Comunali, è il giorno del PD: il Ministro Orlando in città per Perifano

Ultimo giro di giostra per la campagna elettorale a Benevento, dove a contendersi la fascia tricolore è una sfida a quattro: c’è il Sindaco uscente Clemente Mastella, l’Avvocato Luigi Diego Perifano, la candidata per il centro-destra Rosetta De Stasio e Angelo Moretti.

È giunto in città, per sostenere la campagna elettorale di Luigi Diego Perifano per la coalizione ‘Alternativa Per Benevento‘, Andrea Orlando, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali dal 13 febbraio 2021 nel Governo di Mario Draghi. L’appuntamento ai Giardini della Rocca dei Rettori, è stata la seconda tappa del Ministro, la prima visita infatti è stata presso il Pastificio Rummo di Contrada Ponte Valentino.

Nel giorno del Partito Democratico a Benevento, dove da un lato c’è stato Andrea Orlando nei Giardini della Rocca dei Rettori, e in contemporanea al Museo del Sannio, a sostegno del Sindaco uscente Mastella, Fulvio Bonavitacola, il tema del lavoro è quello più centrale per il Ministro: “C’è bisogno di una forma più moderna del lavoro – chiosa il Ministro Orlando e la forma moderna genera conoscenza e più investimenti, e questa volta volta ci sono le condizioni e quindi bisogna essere all’altezza di questa sfida“.

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha parlato anche della presenza del vice Presidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola, e della scelta di non aver sostenuto Perifano: “Il rapporto Istituzionale – dice Orlando è ottimo, il rapporto politico è antico, in questo caso però abbiamo fatto scelte diverse, io ho fatto la scelta che ha fatto il PD, lui ne ha fatta un’altra: ne riparleremo senza drammi“.

Sui fondi del PNRR: “Gli ammortizzatori sociali che possono essere in parte finanziati dalle risorse europee, le nuove forme di politiche attive che saranno sostenute da queste risorse in modo molto consistente, stiamo parlando di 5 milioni di euro e poi le politiche industriali, perchè a seconda delle filiere che verranno sostenute su quali si investirà, avremmo dei risultati diversi nella redistribuzione globale del lavoro, perchè il Covid ha anche cambiato la geografia della produzione dell’industria e i territori che si organizzano per ricevere investimenti, per adeguare la propria capacità attrattiva sono territori che in questo momento possono cambiare il loro destino“.

Sul Reddito di Cittadinanza: “Il reddito di cittadinanza – prosegue Orlandova rimodulato, ma va rimodulato senza alcuna forma di crociata contro i poveri, rimodularlo significa migliorare la parte delle politiche attive, costruire uno strumento che premia di più le famiglie numero e legare anche il reddito a percorsi di inclusione“. Il Ministro Andrea Orlando lo sa, e non ha paura a dirlo: “Vincere al primo turno non è possibile, ma speriamo di fare un buon risultato per giocarcela nel secondo“.

Un rapporto molto solido, un’amicizia antica fatta di battaglie comuni al tempo della militanza nel Partito Democratico di Luigi Diego Perifano, ma quello che specifica il candidato Sindaco per la coalizione ‘Alternativa Per Benevento’, è che: “La presenza di Andrea Orlando è la testimonianza dell’attenzione del Governo per un territorio che ha grandissimi problemi, di crisi occupazionale, di disoccupazione giovanile, un numero elevato di giovani che non studiano, non lavorano e non frequentano attività formative, con Lui abbiamo discusso di tutte le possibilità che ci sono per consentire anche all’Ente Locale Comune di poter svolgere politiche attive del lavoro e cercare di dare una spinta in avanti alla nostra situazione“, sottolinea Perifano.

Su una forma del lavoro più flessibile e moderna l’Avvocato Luigi Diego Perifano dice: “Ho dato uno sguardo alle mie direttive per l’applicazione del recovery found nel settore del lavoro, è chiaro che l’elemento centrale rimane il Centro per l’Impiego, però c’è uno spazio importante per i comuni che possono svolgere un ruolo da protagonisti nel settore dell’orientamento e della formazione, questa è la ragione per la quale abbiamo puntato decisamente a ripristinare nella giunta comunale, la delega al lavoro che mancava dal 2006“, conclude il candidato Sindaco per la coalizione ‘Alternativa Per Benevento’ Luigi Diego Perifano.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.