La Comunità Montana del Fortore ha perfezionato le procedure e regolarmente presentato all’INPS sezione di Benevento la domanda di integrazione salariale per i lavoratori agricoli con contratto a tempo indeterminato sospesi temporaneamente dal lavoro (CISOA).

“Abbiamo ricevuto attestazione e protocollo da parte dell’INPS dell’avvenuta presentazione – ha comunicato il presidente dell’Ente, Zaccaria Spina –, per le giornate di sospensione dei cantieri forestali fino al 31 marzo e già in settimana si lavorerà sulle giornate di aprile. È stata attivata per gli operai forestali la cassa integrazione con un codice dedicato “fenomeni infettivi”. Voglio ringraziare il personale addetto al Servizio Agricoltura e Foreste per il lavoro che sta svolgendo in modalità particolari e nonostante le difficoltà che ci sono state nei giorni scorsi per l’accesso ai siti competenti”.

“Con il Responsabile del Servizio, Pietro Giallonardo, e con il vice presidente Antonio Panarese siamo in stretto contatto – conclude il presidente Spina – per la gestione di questa fase emergenziale, che ad oggi non è dato sapere quando precisamente finirà”.

Comunicato stampa