Comunità Montana Fortore, ok aiuti a imprese agricole per danni alla produzione

Il presidente della Comunità Montana del Fortore, Zaccaria Spina, rende noto che, da parte del Ministero dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste, è stato attribuito il carattere di eccezionalità per i danni alla produzione causati dalla siccità nel periodo che va da maggio a settembre del 2022 e che ha interessato l’intero territorio dei dodici comuni di competenza dell’ente montano. Pertanto, le imprese agricole ricadenti nei comuni di Apice, Baselice, Buonalbergo, Castelfranco in Miscano, Castelvetere in Val Fortore, Foiano di Val Fortore, Ginestra degli Schiavoni, Molinara, Montefalcone di Val Fortore, San Bartolomeo in Galdo, San Giorgio la Molara e San Marco dei Cavoti possono proporre domanda di aiuto, indirizzata alla Comunità Montana del Fortore entro e non oltre il termine perentorio del 28 gennaio 2023 al fine di ottenere i previsti interventi compensativi. Per la relativa modulistica, è possibile consultare il sito del fondo di solidarietà nazionale della Regione Campania (http://www.agricoltura.regione.campania.it/assicurazioni/interventi_compensativi.html).

“Non possiamo che essere soddisfatti – spiega il presidente Spina – delle tempistiche con cui è stato attestato il carattere di eccezionalità agli aventi calamitosi dell’estate scorsa. Di solito passano anni, stavolta invece, anche grazie alle ripetute sollecitazioni da parte della Comunità Montana del Fortore mediante la struttura tecnica e il Rup Pietro Giallonardo, il riconoscimento è avvenuto solo dopo pochi mesi. Invito pertanto tutte le aziende agricole e i coltivatori diretti che fanno impresa che insistono sul territorio sotto l’egida dell’ente montano, a presentare nei termini le domande per ricevere gli indennizzi economici per i danni incassati dalle colture e dalle produzioni”. Tra i requisiti di ammissibilità della domanda di aiuto l’iscrizione nel registro delle imprese agricole (codice Ateco 01), titolarità del fascicolo aziendale debitamente compilato e aggiornato, essere in regola con gli obblighi previdenziali/contributivi, conto corrente bancario/postale implementato nel fascicolo aziendale SIAN. Per ulteriori informazioni e delucidazioni, c’è la facoltà di contattare l’ufficio agricoltura della Comunità Montana del Fortore dal lunedì al venerdì al numero 0824 967088 o via mail all’indirizzo info@cmfortore.net oppure recarsi in sede a San Bartolomeo in Galdo (Corso Roma n.5). 

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.