Il Conservatorio “Nicola Sala” parteciperà all’evento internazionale “I am here”

Riconoscimento internazionale per il Conservatorio di Benevento: la classe di Composizione Musicale Elettroacustica del M° Giosué Grassia aderirà a una prestigiosa serie di appuntamenti di musica elettronica, attualmente in corso presso la Stephen McLaughlan Gallery di Melbourne. L’evento internazionale, intitolato “I am here”, si distingue come un progetto innovativo di installazioni audio e visive, curato da Roger Alsop.

Gli studenti del Conservatorio di Benevento – insieme a talentuosi artisti provenienti da Germania, Australia, Polonia, Ucraina, Bulgaria, Slovacchia e Stati Uniti – seppur a distanza avranno l’opportunità di condividere il proprio lavoro in un contesto stimolante e prestigioso. Il video del lavoro sarà proiettato a Melbourne domani – 28 febbraio.

Soddisfazione da parte del direttore del Conservatorio, Giuseppe Ilario: “La partecipazione dei nostri studenti a questo evento di rilevanza internazionale rappresenta per noi una conferma del nostro impegno nel promuovere l’eccellenza artistica e favorire lo scambio culturale. Siamo grati per la collaborazione con la Faculty of Fine Arts and Music dell’University of Melbourne, con cui abbiamo instaurato un rapporto di reciproco arricchimento nel corso degli anni. La nostra presenza alla Stephen McLaughlan Gallery di Melbourne è un segno tangibile del nostro impegno nel fornire agli studenti opportunità uniche di espressione artistica e di crescita professionale nel campo della musica elettroacustica”.

La presidente, Caterina Meglio, aggiunge: “Questo evento segna un momento significativo per il nostro dipartimento di musica elettronica. Siamo orgogliosi di vedere i nostri studenti presentare le loro opere, dimostrando talento e dedizione alla loro arte”.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.