Consiglieri Pd: “Ancora disservizi al Megaparcheggio”

“Speravamo il 2023 si fosse portato via almeno alcuni dei problemi e dei disagi con cui quotidianamente – e da tempo- i beneventani sono costretti a confrontarsi. E invece dal megaparcheggio di via del Pomerio già giungono le solite segnalazioni di disservizi”: così in una nota il gruppo del Partito Democratico al Comune di Benevento.

“Siamo stati sequestrati” – ci raccontano gli utenti. Una vicenda, dicevamo, non nuova: prima il biglietto non rilasciato, poi la sbarra che non si alza, quindi la cassa che non riconosce il ticket. Trascorsi minuti e minuti, dopo l’ennesima telefonata al centro assistenza, finalmente l’arrivo del funzionario – non proprio di buon umore – per sbloccare l’impasse.

Ci chiediamo: è questo il livello più alto di servizio che la Città riesce a garantire alla comunità e a quanti vogliano visitarla? Davvero non si può fare di più? E andrebbero anche ricordate le continue segnalazioni relative alla scarsa sicurezza del luogo. E dunque, tra i buoni auspici per il 2024 ci auguriamo l’amministrazione voglia comprendere anche la necessità di rendere la struttura del megaparcheggio accessibile, funzionale, sicura” concludono i consiglieri dem.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.