Cosenza, Viali: “Le chiacchiere sono finite, servono i risultati”

Il Cosenza nella mattinata di oggi ha ufficializzato l’arrivo di Alessandro Cortinovis, con il centrocampista di proprietà dell’Atalanta che dopo la prima parte di stagione con l’Hellas Verona è a tutti gli effetti un nuovo calciatore rossoblù e risulta subito tra i convocati per il match di domani contro il Benevento. Della partita contro la Strega ne ha parlato il tecnico William Viali in conferenza ed ecco uno stralcio di quanto dichiarato e riportato da “tifocosenza.it”: “La pressione la sentiamo tutti, gli ultimi risultati ci hanno fatto arrabbiare, non siamo certamente soddisfatti e lavoriamo per ritrovare la vittoria che manca da un po’. Dopo una sosta le incognite ci sono per tutti. Abbiamo visto come ha finito il girone d’andata il Benevento ma dopo tre settimane possono cambiare tante cose. L’unica cosa che mi interessa vedere domani è che non ci siano incognite da parte del Cosenza. Abbiamo l’obbligo di migliorare fare punti importanti per la nostra rincorsa”.

Atteggiamento – “Giusto avere rabbia in settimana e puntare alla prestazione. Dobbiamo andare avanti con grande entusiasmo sapendo che è una partita molto importante. Come interpretare la partita lo sappiamo, ci stiamo lavorando da 15 giorni e dobbiamo fare fare un salto di qualità dal punto di vista dell’atteggiamento. Le chiacchiere sono finite, o facciamo risultati o si fa male”.

I convocati per Cosenza-Benevento
Portieri: 1. Micai, 12. Lai, 77. Marson;
Difensori: 3. Rispoli, 5. Rigione, 13. Meroni, 15. Vaisanen, 23. Venturi, 27. Martino, 33. La Vardera;
Centrocampisti: 4. Brescianini, 7. Kornvig, 34. Florenzi, 42. Voca, 67. Prestianni, 72. Cortinovis;
Attaccanti: 9. Larrivey, 10. D’Urso, 11. Brignola, 18. Merola, 20. Nasti, 40. Zilli.

Indisponibili: Calò e Gozzi
Non convocati: Matosevic, Iovino, Corsi, Kongolo, Sidibe, Arioli.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.