Prosegue in queste ore, da parte dei volontari della Croce Rossa Italiana, della Misericordia e della locale sezione della Protezione Civile, la distribuzione delle schede di adesione allo screening sierologico gratuito e su base volontaria sulla fascia di popolazione potenzialmente più esposta al contagio da Covid-19 in programma presso la struttura sportiva del Palatedeschi giovedì 23 e venerdì 24 luglio (dalle ore 9 alle ore 18).

All’indagine epidemiologica promossa dal Comune di Benevento, in collaborazione con l’Università degli studi del Sannio e l’Asl, saranno infatti sottoposti i titolari e dipendenti degli esercizi commerciali che somministrano alimenti e bevande, i titolari e dipendenti dei centri estetici e dei saloni di barbieri e parrucchieri, i dipendenti di Poste Italiane e i dipendenti di Comune, Provincia e Università degli studi del Sannio.

Lo screening consentirà di stimare sia il grado di diffusione dell’infezione durante il periodo di emergenza che il grado di immunizzazione della popolazione attraverso l’eventuale individuazione degli anticorpi o immunoglobuline IgM e IgG. Le IgM vengono infatti rilevate quando l’infezione è recente o in corso, mentre gli anticorpi IgC compaiono dopo circa 14 giorni dal contagio e permangono a lungo, anche quando il paziente è guarito.

Di qui l’importanza dello studio, che l’Università degli studi del Sannio metterà a disposizione degli studiosi, e l’accorato appello alla partecipazione che il sindaco Clemente Mastella rinnova in queste ore alla fascia di popolazione potenzialmente più esposta al contagio da Covid-19.

I titolari e dipendenti degli esercizi commerciali che somministrano alimenti e bevande e i titolari e dipendenti dei centri estetici e dei saloni di barbieri e parrucchieri che non avessero ricevuto la scheda di adesione possono comunque richiederla contattando l’Urp ai numeri telefonici 0824 772833 o 0824 77244, o ritirarla presso presso il Comando della Polizia Municipale. 

Comunicato Stampa