Criminalità, il Sannio si conferma uno dei territori più sicuri d’Italia

La provincia di Benevento resta uno dei territori più sicuri d’Italia: a certificarlo la speciale classifica de Il Sole 24 Ore che attesta il Sannio al 102° posto su 106 province. Rispetto alla 104esima posizione nel report dello scorso anno, perde soltanto due posizioni, confermandosi la provincia più sicura della Campania con un totale di 5727 denunce registrate, 2174 su 100mila abitanti. La classifica dell’indice di criminalità pubblicata oggi dal quotidiano il Sole 24 Ore, che fotografa le denunce registrate relativamente ai delitti commessi nell’anno precedente, colloca Benevento tra le province più sicure in assoluto a livello nazionale. A precederla ci sono infatti solo Oristano, Pordenone, L’Aquila e Potenza. “Si tratta – spiega il sindaco di Benevento, Clemente Mastella – di un risultato molto importante non solo dal punto di vista della sicurezza ma anche in termini di attrattività del territorio, soprattutto per chi intende investire in territori a basso indice di delinquenza. Un dato importante, dunque, che va ascritto soprattutto al costante e meticoloso impegno profuso dalle forze dell’ordine, e naturalmente dalle istituzioni che ne coordinano efficacemente l’attività di controllo del territorio, e a cittadini, il cui comportamento è ispirato al costante rispetto della legalità. A loro va, quindi, il mio plauso e il più sentito ringraziamento”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.