La Asl di Benevento smentisce categoricamente la notizia apparsa in tarda mattinata su qualche testata locale circa il “crollo dell’ascensore” avvenuto nella sede di via Mascellaro.

L’Azienda precisa che si è trattato di un blocco causato da un’avaria che ha reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco per poter riportare l’ascensore al piano e far uscire le persone che erano rimaste al suo interno.

Per quanto riguarda la persona trasportata all’ospedale Fatebenefratelli di Benevento, l’Azienda Sanitaria precisa, inoltre, che si è trattato di una crisi d’ansia conseguente al costringimento nella cabina.

Comunicato stampa