1

De Caro: “Io pronto a sostenere centrodestra? Nulla di più falso”

Secca smentita da parte di Umberto Del Basso De Caro a un articolo pubblicato su ‘Il Giornale’ nel quale si afferma che l’onorevole, chiamatosi fuori dalla corsa al Parlamento, sarebbe pronto a dare il proprio sostegno al centrodestra. “Mi informano che il quotidiano ‘Il Giornale,’ a pag. 4 di oggi 18 Agosto 2022, nel succitato articolo a firma di Pasquale Napolitano, afferma, sia pure in forma dubitativa, che sarei pronto a sostenere il centrodestra. Nulla di più falso. Con tutte le riserve che posso muovere al Segretario Politico del mio partito, sia in ordine alla Coalizione che in riferimento alle Candidature, resto nel Partito Democratico che sosterrò nelle imminenti elezioni politiche del 25 settembre” la nota diffusa da De Caro.

Ma cosa scrive nel merito il quotidiano? Questo uno stralcio dell’articolo dal titolo “Le liste di Letta fanno infuriare il Pd. Gli amici catapultati nei fortini sicuri: la rabbia dei territori”: “Nell’altro collegio Senato in Campania, che comprende le quattro città di Salerno, Avellino, Benevento e Caserta, a capo della lista ci sarà l’ex leader della Cgil Susanna Camusso. Due seggi sicuri per un ferrarese e un milanese. Scelta che terremota il partito in Campania. Federico Conte, deputato uscente di Salerno, molla la lista dei dem. Un’analoga decisione arriva dall’ex parlamentare Camilla Sgambato che dice no alla seconda posizione. Resta a casa l’ex sottosegretario Umberto del Basso de Caro che pare sia pronto a sostenere addirittura la coalizione di centrodestra dopo lo schiaffo di Letta“.