Degrado al Terminal, il Pd: “Si intervenga subito”

Di seguito la nota stampa del gruppo Pd al Consiglio comunale. “Comprendiamo che per piazzale Venanzio Vari l’amministrazione comunale abbia in mente funzioni diverse da quelle attuali, ma ad oggi  – e chissà ancora per quanto – è un Terminal Bus e andrebbero allora assicurate condizioni di sicurezza, decoro e agibilità adeguate agli standard di una Città Capoluogo. Standard dai quali, al momento, siamo distanti anni luce”. Così in una nota stampa il gruppo del Pd al Comune di Benevento che questa mattina, su richiesta della direzione cittadina del Partito Democratico, ha effettuato un sopralluogo assieme ad alcuni componenti della stessa.

“L’attuale stato di degrado – tra asfalto mancante, segnaletica insufficiente, erbacce incolte, marciapiedi e pensiline assenti – trasmette ai tanti visitatori che giungono a Benevento tramite trasporto su gomma l’immagine di una città abbandonata, altro che città turistica. Un insieme di disagi e pericoli, a fronte dei quali occorre fare qualcosa. Eppure siamo a pochi passi dalla Buffer Zone dell’Unesco.

Quanto alle migliaia di pendolari “costretti” a frequentare il Terminal quotidianamente, a loro andrebbero poste delle scuse perché quel luogo tutto è tranne un luogo di accoglienza. Stesso discorso anche per i tanti lavoratori del trasporto pubblico locale, chiamati a svolgere il proprio compito tra ostacoli e imprevisti.

L’appello, allora, è a fare qualcosa. E a farlo presto. Dinanzi ai disagi e ai pericoli con cui è costretto a confrontarsi chi si reca in piazzale Venanzio Vari, infatti, non possiamo rispondere “in futuro faremo altro”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.