Con “7 cancelli” vanno in scena le detenute del carcere di Benevento

E’ in programma domani pomeriggio alle ore 18.00, presso il Teatro Comunale di Benevento, lo spettacolo dal titolo “7 cancelli”, organizzato dai volontari dell’Associazione Exit Strategy che insieme alla compagnia Instabile delle Mandragole da anni è impegnata in attività di sensibilizzazione rispetto alla condizione della donna e contro la violenza di genere.

La rappresentazione vedrà quali attrici protagoniste alcune ospiti della sezione femminile della Casa Circondariale di Benevento che, attraverso l’esperienza teatrale, provano ad uscire da un mondo “strutturato” per incamminarsi lungo percorsi destrutturati e comunicativi. Si tratta di un lavoro improntato sul movimento, sul racconto e sul suono in grado di rievocare ricordi, affetti, momenti e situazioni particolari della vita delle partecipanti.

L’esperienza teatrale funge da strumento di valorizzazione di sé e della propria autostima, attraverso l’espressione di capacità artistiche, creative e recitative. Consente di ridurre la frustrazione indotta dalla detenzione e offre, al contempo, alle protagoniste, la possibilità di raccontarsi, aprirsi, attribuire nuovi significati al loro tempo, spazio, e relazioni, sviluppando potenzialità ed energie positive da incanalare verso modelli costruttivi e propositivi.

Il direttore Gianfranco Marcello ringrazia il sindaco Clemente Mastella e l’assessore alla Cultura, Antonella Tartaglia Polcini, “per la sensibilità dimostrata nell’aver messo a disposizione il teatro cittadino, confermando l’impegno da sempre profuso nei confronti della realtà penitenziaria, e la Fondazione “Benevento Città Spettacolo”, che offrirà il service e la logistica funzionale alla migliore riuscita dell’evento”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.