“I disastri che continuano a colpire l’agricoltura, anche in queste ultime ore, provenienti dalle condizioni atmosferiche avverse, non ricevono con immediatezza riscontro da parte degli agricoltori, testimonianza ne è l’elargizione dei contributi per riparare ai danni della gelata in Puglia del lontano febbraio 2018, che sicuramente sarà apprezzata, ma arriva senza dubbio con ritardo, e non in sintonia dei tempi dell’agricoltura”: lo dichiara la Sen. di Forza Italia, Sandra Lonardo, in Discussione Generale del Disegno di Legge: Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 marzo 2019, n. 27, recante disposizioni urgenti in materia di rilancio dei settori agricoli in crisi e di sostegno alle imprese agroalimentari colpite da eventi atmosferici avversi di carattere eccezionale e per l’emergenza nello stabilimento Stoppani, sito nel Comune di Cogoleto.

“Gli agricoltori vivono di incertezze e di speranze, mentre per il tipo di lavoro che svolgono, dovrebbero essere incentivati in tempo reale per cercare di alleviare i loro enormi disagi. E penso alle altre regioni che ancora non vedono luce, dopo i disastri che hanno dovuto affrontare, uno per tutti gli agricoltori che hanno visto distrutte le loro vigne, nel mio beneventano. Anche questi meritavano attenzione, insieme ai distrarti in tante altre regioni italiane” afferma la senatrice Lonardo nel suo intervento.

Comunicato stampa