Donazione organi, appello degli esponenti Pd agli Uffici Anagrafe

“Vogliamo lanciare un appello ai responsabili degli Uffici Comunali Anagrafe della provincia di Benevento affinché vogliano contribuire a diffondere la cultura della donazione degli organi in occasione del rinnovo della Carta di Identità”. Così in una nota stampa Raffaele De Longis, consigliere provinciale e comunale a Benevento del Pd e Alessandro De Blasis, per il Pd di Campolattaro.

“Nel corso della procedura – proseguono De Longis e De Blasis – sarà senz’altro possibile informare l’utenza circa la possibilità di esprimere chiaramente il proprio consenso per la donazione degli organi, in modo da poter contribuire a questa oltremodo meritoria pratica in grado di salvare vite anche giovani. Infatti la maggior parte della popolazione ignora che con questo piccolo atto di generosità nei confronti del nostro prossimo, anche in ossequio all’indicazione evangelica, è possibile risolvere situazioni altrimenti del tutto non gestibili e destinate ad un esito invariabilmente infausto.

Anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca recentemente, in fase di rinnovo della CI, – aggiungono i due esponenti Pd – ha fornito espressamente il consenso alla donazione post mortem dei suoi organi. In  tutta Italia e in particolare in Campania la lista d’attesa per un trapianto di qualunque organo, dalla cornea al rene, dal fegato al cuore ecc., rimane estremamente lunga con grave danno per i possibili riceventi i quali, nonostante i continui progressi della medicina,  non hanno alcuna altra possibilità di risolvere il proprio problema se non ricorrendo al trapianto.   

Vogliate quindi compiere questo piccolo gesto informativo che potrà avere ripercussioni largamente positive per una popolazione sfortunata e bisognosa di aiuto. Grazie”.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.