Doppio appuntamento nel weekend con le rassegne di Teatro Eidos

Doppio appuntamento per le rassegne organizzate dal Teatro Eidos, in questo fine settimana. Prosegue, infatti, la stagione teatrale presso lo Spazio Eidos in Via dei Sanniti a San Giorgio del Sannio con il terzo appuntamento che si terrà sabato 2 dicembre alle ore 20,30 con lo spettacolo “Porta americana”, scritto e interpretato da Mattia Parrella.

Dalle note di regia: “Porta americana è una storia che ha del fantasioso e del fantastico, ispirata a fatti che realmente accadono. Una storia sulle responsabilità, sul valore delle scelte e sul peso delle loro conseguenze, un racconto che affronta i temi della legalità, dei rapporti umani, dell’amicizia e della passione. Lo spettacolo narra la vicenda di Rino, Giovanni, Giuseppe e Dario, quattro amici legati dalla passione per il calcio e segnati da un destino che li pone in continuo confronto tra la proiezione di un sogno e il corso di una realtà non sperata.

“All’americana” è una modalità di gioco che si applica quando si è dispari o nessuno vuole stare tra i pali, con due squadre che si contendono un’unica porta attaccandola e difendendola a turno. “All’americana” però, è anche un modo di vedere le cose, di descriverle quando ci appaiono strane, insensate, ingiuste o esagerate, come il caffè nella tazza grande o gli hamburger a colazione. Quando anche l’episodio più genuino può trasformarsi in fatalità e diventa una porta di accesso a un mondo immeritato, a un percorso senza ritorno non voluto e immotivato.

Grande attesa, poi, per il primo appuntamento della ventesima edizione de “Il paese dei sogni”, la storica rassegna dedicata ai più piccini organizzata dalla compagnia Teatro Eidos, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Benevento, che si aprirà domenica 3 dicembre alle ore 17,00, presso il Teatro San Nicola con lo spettacolo della Compagnia Teatro di Lamezia Terme “Una merenda da paura”, da un’idea di Valentina Arichetta per regia di Pierpaolo Bonaccurso e Greta Belometti, con Ada Roncone e Francesco Rizzo.

Dalle note di regia: “Gli abitanti di Puzzo Stregato sono degli amanti di cibi stregoneschi, glassati e ricchi di burro e zucchero. Nella cucina della pasticceria di Strega Lucrezia e Stregone Bartolomeo, suo cugino, ci aspettano tante sorprese. Da un lato Bart, dopo il suo ultimo viaggio, ha scoperto l’importanza di un’alimentazione salutare che vuole far conoscere a tutti gli abitanti di Puzzo Stregato, compresa la terribile e golosissima cugina. Dall’altro Lucrezia, golosissima e molto arrabbiata, ha fretta di completare l’ordine che risolverà tutti i loro problemi economici. Entro la mezzanotte devono infatti consegnare ad un’importante grande azienda un’enorme quantità di dolci zuccherati. Lo scontro tra i due è inevitabile. Chi avrà la meglio? La golosa e poco in salute Strega Lucrezia o il simpatico e ginnico Stregone Bart? In occasione del primo spettacolo sarà premiata Vittoria Manco, vincitrice del Premio “Colora il tuo spettacolo” della scorsa edizione.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.