“In queste ore è stato reso pubblico l’ultimo decreto del Governo a sostegno delle imprese e degli esercenti attività di impresa arti e professioni. Il decreto prevede che possono essere elargiti in modo rapido fino 25mila euro di finanziamento con una istruttoria semplificata alle categorie produttive. Mentre la restituzione potrà avvenire in un tempo di sei anni e l’inizio del rimborso è previsto tra 18-24 mesi” a scriverlo in una nota il consigliere regionale Carlo Iannace.

“Con questo ottimo decreto, di cui si sentiva la necessità, il Governo – afferma Iannace – vuole dare una elettroshock alla economia italiana, oramai ferma. Da tempo non era intrapresa una azione cosi incisiva e coraggiosa per l’economia. Come Consigliere Regionale sarò attento all’applicazione del decreto, promuovendo un osservatorio di monitoraggio e supporto per questo innovativo sistema finanziario”.

“Penso che il passo successivo – conclude il consigliere regionale – sia quello di organizzare una banca della garanzia della Regione Campania a supporto delle imprese del territorio. Con una iniezione di liquidità e con fiducia possiamo ripartire”.