Elezioni amministrative in 27 comuni della provincia di Benevento chiamati a votare sindaco e Consiglio comunale: lo spoglio è iniziato alle ore 14 e ha visto arrivare i primi responsi da Sant’Arcangelo Trimonte e Pietraroja. Diciotto Comuni abbracciano nuovi sindaci, nove su ventisette le conferme: mantengono le fasce tricolore a Casalduni, Cusano Mutri, Durazzano, Faicchio, Melizzano, Moiano, Paupisi, Pietraroja e San Martino Sannita. Sia qui che a Facchio nonché a Paolisi ci sono stati tre plebisciti. Testa a testa invece ad Amorosi, Baselice, Forchia, San Lorenzello e San Marco dei Cavoti: palpitante quello nel primo Comune con soli otto voti di scarto a decretare il nuovo Primo Cittadino. A Sant’Agata la Piccoli raccoglie l’eredità del sindaco uscente Valentino, che ha appoggiato la sua candidatura. A Pannarano c’è il ritorno di Enzo Pacca. Di seguito l’elenco completo e tutti i dati delle comunali:

AMOROSI
Incredibile vittoria di Carmine Cacchillo (“Per Amorosi unita”) che ha la meglio su Giuseppe Di Cerbo (“Viviamorosi”) con 8 voti di scarto: 41,83% contro 41,41%. Terzo Claudio Ferrucci (“Officina delle idee”) col 16,76%.
Elettori: 2.647
Votanti: 1.975 (74,61%)
Schede nulle: 20
Schede bianche: 16
Schede contestate: 0

APICE
Nuovo sindaco Angelo Pepe (“Apice in comune”) col 50,76% dei voti. Sconfitti Luigi Errico (“Per Apice”) e Pietro Antonio Carbone (“Insieme si può”) rispettivamente col 29,15% e 20,09% dei voti.
Elettori: 5.398
Votanti: 3.767 (69,79%)
Schede nulle: 53
Schede bianche: 50
Schede contestate: 0

BASELICE
Vince Lucio Ferella (51,21%) con la lista “Ricominciamo insieme”: soltanto 40 i voti di differenza con lo sfidante Massimo Maddalena (“Così il nostro Paese”).
Elettori: 3.199
Votanti: 1.680 (52,52%)
Schede nulle: 13
Schede bianche: 17
Schede contestate: 0

CASALDUNI
Vince la lista “Democrazia Trasparenza Libertà” con Pasquale Iacovella riconfermato sindaco grazie al 64,37% dei voti rispetto a Raimondo Mazzarelli (35,77%) con la lista “Democratici di Casalduni”.
Elettori: 1.747
Votanti: 969 (55,47%)
Schede nulle: 15
Schede bianche: 9
Schede contestate: 0

CAUTANO
Tre candidati: vince Alessandro Gisoldi (“Crediamoci nessuno escluso”) col 44,89%, seguito da Giovanni Procaccini (“Uniti per lo sviluppo”) col 36,46% e infine Antonio Rapuano (“Cautano al centro”) col 18,65%.
Elettori: 1.740
Votanti: 1.460 (83,91%)
Schede nulle: 10
Schede bianche: 13
Schede contestate: 0

CIRCELLO
Ha la meglio Gianclaudio Golia (“Circello Batteforte”) col 56,83% rispetto ad Alfonso Nava con la lista “Siamo protagonisti” (43,17%).
Elettori: 3.070
Votanti: 1.745 (56,84%)
Schede nulle: 19
Schede bianche: 12
Schede contestate: 0

COLLE SANNITA
Eletto il nuovo sindaco Michele Iapozzuto con “Leali per Colle”: favorevole il 63,03% dei votanti rispetto a Giorgio Carlo Nista (36,97%) con la lista “Progetto Colle”.
Elettori: 4.184
Votanti: 1.643 (39,27%)
Schede nulle: 17
Schede bianche: 11
Schede contestate: 0

CUSANO MUTRI
La spunta su tre candidati e mantiene la carica di sindaco Giuseppe Maria Maturo con la lista “Uniti per Cusano”: favorevole il 58,77% dei voti rispetto a Vincenzo Basile (“Scegliamo Cusano”) col 40,79% e Stefano Cirillo (“Alternativa”) con lo 0,44%.
Elettori: 4.900
Votanti: 3.018 (61,59%)
Schede nulle: 38
Schede bianche: 31
Schede contestate: 0

DURAZZANO
Riconfermato sindaco Alessandro Crisci (“Progetto Durazzano”) che ha la meglio su Francesco Iadevaia (“Arianuova”) col 55,61% dei voti rispetto al 44,39% dello sfidante.
Elettori: 2.296
Votanti: 1.595 (69,47%)
Schede nulle: 15
Schede bianche: 12
Schede contestate: 0

FAICCHIO
Vittoria schiacciante di Nino Lombardi (“Liberi per Faicchio”) col 93,85% dei consensi e fascia tricolore conservata. Battuta Gaetana Maria Palmieri Matarazzo che ha raccolto il 6,15% dei voti con la lista “Per Faicchio”.
Elettori: 3.640
Votanti: 2.246 (61,70%)
Schede nulle: 116
Schede bianche: 50
Schede contestate: 0

FORCHIA
Prevale Pino Papa con 16 voti in più rispetto a Rosa Crisci: 50,93% per la lista “Per Forchia”, 49,07 per “Siamo Forchia”.
Elettori: 1.082
Votanti: 876 (80,96%)
Schede nulle: 11
Schede bianche: 5
Schede contestate: 0

FRAGNETO MONFORTE
Vince Luigi Facchino con la lista “Farnetum” (62,76%) contro Antonio Petrone (“Si…Amo Fragneto”) che si attesta al 37,24%.
Elettori: 2.034
Votanti: 1.344 (66,08%)
Schede nulle: 5
Schede bianche: 7
Schede contestate: 0

MELIZZANO
Vittoria e conferma per Rossano Libero Insogna (“Melizzano Futura”) col 64,37% delle schede a favore rispetto all’altro candidato Francesco Galietta (35,63%) con la lista “Impegno Comune”.
Elettori: 1.913
Votanti: 1.171 (61,21%)
Schede nulle: 50
Schede bianche: 32
Schede contestate: 0

MOIANO
Riconfermato sindaco Giacomo Buonanno (“Progetto Civitas”) col 66,95% delle preferenze rispetto allo sfidante Bernardino Buonanno (“Sindaco Avv. Bernardino Buonanno”) che ha raccolto il 33,05%.
Elettori: 3.588
Votanti: 2.967 (82,69%)
Schede nulle: 38
Schede bianche: 21
Schede contestate: 0

MONTEFALCONE DI VAL FORTORE
Vittoria per Michele Leonardo Sacchetti (“Uniti per Montefalcone”): 56,02% dei voti rispetto allo sfidante Olindo Vitale (43,98%) con la lista “Per la rinascita con noi”.
Elettori: 1.908
Votanti: 1.041 (54,56%)
Schede nulle: 15
Schede bianche: 12
Schede contestate: 0

PANNARANO
Successo e ritorno per Enzo Pacca (“Scegliamo Pannarano”) col 53,94% dei voti sullo sfidante Fabio D’Alessio (“Tradizione e futuro”) col 46,06%.
Elettori: 1.892
Votanti: 1.442 (76,22%)
Schede nulle: 23
Schede bianche: 10
Schede contestate: 0

PAOLISI
Eletto sindaco Umberto Maietta con una vittoria schiacciante: 96,26% dei voti per la lista “CambiAMO Paolisi”. Battuta Rosanna Gaddi e la lista “Paolisi Libera” (3,74%).
Elettori: 2.007
Votanti: 1.281 (63,83%)
Schede nulle: 22
Schede bianche: 55
Schede contestate: 0

PAUPISI
Vince e conferma la carica Antonio Coletta con la lista “Paupisi paese nostro”: 55,67% dei voti a favore rispetto allo sfidante Angelo Salvatore Vincenzo Aceto con “Si Amo Paupisi” (44,43%).
Elettori: 1.396
Votanti: 1.130 (80,95%)
Schede nulle: 8
Schede bianche: 10
Schede contestate: 0

PIETRAROJA
Eletto Angelo Pietro Torrillo (“Progetto Pietraroja”) col 77,94% dei voti a favore. Battuto Gabriele Iannicola (“Uniti per ripartire”) che si è fermato al 22,06%: nuovo mandato per lui.
Elettori: 792
Votanti: 352 (44,44%)
Schede nulle: 8
Schede bianche: 4
Schede contestate: 0

PUGLIANELLO
Vince Francesco Maria Rubano (“Uniti e Coerenti”) col 65,08% dei voti. “Puglianello Insieme” con Antonello Pacelli raccoglie il 34,92%.
Elettori: 1.315
Votanti: 1.026 (78,02%)
Schede nulle: 12
Schede bianche: 6
Schede contestate: 0

SAN LORENZELLO
Antimo Lavorgna (“Insieme per il futuro”) batte Nadia Di Cerbo (“Partecipazione X San Lorenzello”) col 50,30% delle preferenze in un grande testa a testa.
Elettori: 2.179
Votanti: 1.574 (72,23%)
Schede nulle: 51
Schede bianche: 16
Schede contestate: 0

SAN MARCO DEI CAVOTI
Testa a testa incredibile che vede vincere Roberto Cocca (“San Marco un bene in comune”) col 50,84% rispetto allo sfidante Giovanni Rossi (“San Marco nel cuore”) che si ferma al 49,16%.
Elettori: 3.757
Votanti: 2.322 (61,80%)
Schede nulle: 28
Schede bianche: 31
Schede contestate: 1

SAN MARTINO SANNITA
Plebiscito e conferma per Angelo Ciampi (“Insieme per cambiare”) che si aggiudica le elezioni col 95,14% dei consensi su Giovanni Integlia Tombino (“Arcobaleno”) che raccoglie soltanto il 4,86% delle preferenze.
Elettori: 1.358
Votanti: 797 (58,69%)
Schede nulle: 39
Schede bianche: 17
Schede contestate: 0

SANT’AGATA DE’ GOTI
Vittoria per Giovannina Piccoli (“SiAmo Sant’Agata”), supportata dal sindaco uscente Valentino, che batte Antonio Frogiero (“Insieme SI Cambia”) col 52,71% delle preferenze rispetto al 48,29% della lista sfidante.
Elettori: 10.250
Votanti: 7.098 (69,25%)
Schede nulle: 201
Schede bianche: 98
Schede contestate: 0

SANT’ARCANGELO TRIMONTE
La spunta Rocco Rossetti, candidato con la lista “Insieme per il futuro”: 56,62% di preferenze rispetto allo sfidante Nicola Tucci (43,38%) con la lista “Patto per lo sviluppo”
Elettori: 523
Votanti: 369 (70,55%)
Schede nulle: 6
Schede bianche: 8
Schede contestate: 0

TOCCO CAUDIO
Tre liste: prevale “Uniti per Tocco” con Gennaro Caporaso sindaco, grazie al 77,58% dei voti. Raccoglie il 22,42% delle preferenze Raffaele Concia (“Tocco bene comune”), nessun voto per Mariateresa Papa (“Insieme possiamo”).
Elettori: 1.553
Votanti: 1.115 (71,80%)
Schede nulle: 13
Schede bianche: 9
Schede contestate: 0

TORRECUSO
Tra i quattro candidati la spunta Angelino Iannella (“Insieme… Si può”) col 38,87% che batte Giovanni Antonio Cutillo (29,39%) con la lista “Noi Torrecuso”. Seguono Giuseppe Sauchella (“Progetto Torrecuso”) col 25,73% e infine Margherita Coletta (“Torrecuso in movimento”) col 6%.
Elettori: 3.142
Votanti: 2.433 (77,43%)
Schede nulle: 36
Schede bianche: 15
Schede contestate: 0