Elezioni a San Giorgio, Coletta: “Mi batterò affinché tutti abbiano gli stessi diritti”

“Politica per passione, non per mestiere”: così sintetizza il suo impegno politico, Antonella Coletta, candidata come consigliere comunale con la lista San Giorgio Protagonista – Maurizio Bocchino sindaco.

Coletta, di professione biologa e titolare di un laboratorio che opera nel settore della consulenza e delle analisi sulla sicurezza alimentare, spiega così i motivi che l’hanno spinta a mettersi in gioco al fianco di Bocchino e della sua squadra: “San Giorgio del Sannio è la mia casa. Il luogo dove mio figlio sta crescendo. Dove dal 2007 svolgo la mia professione. Ho scelto di sposare il progetto del dott. Maurizio Bocchino e di mettere il mio impegno a disposizione dei miei concittadini perché San Giorgio non merita una campagna elettorale fatta di ripicche e veleni, ma ha bisogno di concretezza e impegno.

Voglio – continua – parlare alle persone di ciò che mi piacerebbe realizzare e costruire insieme a loro perché la nostra sia una comunità dove tutti abbiano gli stessi diritti. Che sia un luogo in cui rimanere e non da cui scappare per i nostri giovani. Dove e sempre, a prevalere, sia il merito e non altre logiche alle quali in tanti casi ci sì è addirittura rassegnati.

Io non ho “padrini” politici, vengo da quella terra che è sudore e sacrificio quanto di valori sacri.  Mi rimetto in gioco come ho sempre fatto: con la passione e la determinazione di lottare contro le ingiustizie, accanto alla gente che troppo spesso è figlia di un Dio minore”, conclude.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.