Continua a macinare vittorie l’Energa Olimpia Volley San Salvatore Telesino che dopo aver avuto la meglio nel derby contro l’Accademia si ripete tra le mura amiche del Palazzetto Comunale di via Cortopasso vincendo, con un netto 3 a 0 contro il Club Volley Saviano. Tante le novità in formazione per coach Borghesio che applica un ampio turnover: Grillo per Pellegrino in cabina di regia, esordio positivissimo per Chiara Filippelli e Daniela Piscitelli al posto dell’infortunata Federica Nina. Gara senza storia, a dimostrarlo anche i parziali: 25-9; 25-10; 25-8. Tre set fotocopia, gara non sottovalutata ed attenzione massima da parte delle telesine che in appena 45’ regolano le partenopee. Inermi, le pur volenterose atlete del Savino, davanti alla potenza esplosiva dell’attacco di casa. “Alla squadra avevo chiesto una risposta positiva – commenta coach Nico Borghesio – e l’ho avuta. Alle ragazze avevo chiesto anche una prestazione super, aldilà del valore dell’avversario, senza sbavature e senza superficialità e ad essere sinceri ho attenuto anche questa risposta. Ho dato spazio dall’inizio a Raffaella Grillo che è una signora palleggiatrice e giocherebbe titolare in ogni altra squadra ed anche all’Olimpia se solo davanti non avesse una come Cristiana Pellegrino ed a Daniela Piscitelli che ha confermato tutti i miglioramenti. Partita che è servita anche a far esordire anche Chiara Filippelli che si è ben comportata e sono stati suoi i due punti finali. Ora proveremo a chiudere alla meglio il girone d’andata per poi ricaricarci in vista del girone di ritorno”. “È stata una bella emozione – ha dichiarato Chiara Filippelli – la prima volta in campo è unica, se poi a ciò ci si aggiunge la possibilità di farlo dinanzi al pubblico amico allora tutto prende una connotazione veramente speciale, Ringrazio la società che crede in me, il mister per la fiducia ma anche tutte le mie compagne di squadra per il continuo appoggio dimostratomi: siamo una grande squadra”. A parlare, a fine gara, anche Paola Grillo: “Sono molto contenta di come sia andata la partita e la prestazione personale, del gioco di squadra espresso e dei tre punti conquistati. Non abbiamo preso sotto gamba la partita e con pochi errori abbiamo raggiunto l’obiettivo. Dobbiamo continuare a lavorare sodo in vista delle prossime importanti partite che ci aspettano e restare concentrate sul nostro obiettivo finale”.“Una gara, quella di ieri che ha rispecchiato le aspettative ed i pronostici – ha commentato il presidente Antonio Campanile – alle ragazze avevo chiesto una vittoria netta e questa è arrivata. Siamo in una fase cruciale del campionato ed in settimana continuerò a chiedere loro ancora maggiore impegno ed attaccamento alla maglia, una maglia che rappresenta una comunità che ha fame di vittoria e con spirito di sacrificio ed entusiasmo segue le atlete sia in casa che in trasferta. Davanti a noi abbiamo sulla carta una gara semplice contro il Volla nel prossimo fine settimana ma la notizia positiva arriva da Pontecagnano dove il Pozzuoli strappa un punto in casa della prima in classifica e ora il distacco dall’Olimpia è di solo due punti”.

Comunicato stampa