Faicchio, Lombardi: “Abbiamo sconfitto un esercito”

“Nel mio piccolo paese, un po’ come successo a Clemente Mastella, sono riuscito a sconfiggere un esercito contro di me con il solo intento di dare una spallata alla Rocca dei Rettori, ma non ci sono riusciti”: così il presidente della Provincia Nino Lombardi, all’indomani delle elezioni che lo hanno riconfermato per il terzo mandato consecutivo sindaco di Faicchio. “Siamo un’unica forza ma l’aggressione nei nostri confronti è diventata insopportabile, anche se continua ad andargli male…” il riferimento agli schieramenti di destra e sinistra che hanno fatto blocco comune alle Amministrative. “Ancora una volta – ha aggiunto – siamo riusciti a far emergere la nostra vicinanza al territorio. I cittadini hanno compreso che non era una compagine con finalità amministrative ma unita da logiche politiche”. Sulle Europee infine, “ritengo il risultato di Sandra molto ambizioso in vista dei prossimi appuntamenti elettorali”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.