Festeggiamenti Benevento Calcio, ribadite dal Sindaco le misure di sicurezza

Mancato il matchpoint con l’Empoli, il Benevento Calcio potrà matematicamente conquistare la promozione il prossimo 29 giugno tra le mura amiche. A tal proposito, il sindaco Mastella ha emesso una nuova ordinanza sindacale in merito ai festeggiamenti.

Nello specifico, è fatto divieto nella giornata del 29 giugno e comunque in occasione delle manifestazioni di giubilo per il prestigioso traguardo conseguito dal Benevento calcio di accendere fuochi di artificio e altri artifizi pirotecnici di qualsiasi specie. Ribadito il divieto di imbrattare le strade, i marciapiedi e gli altri immobili di proprietà pubblica e privata con vernici o in qualsiasi altro modo.

Relativamente alla questione assembramenti. Questi ultimi sono assoggettati alle vigenti misure di distanziamento, sia per quanto concerne manifestazioni organizzate che per quanto concerne affollamenti spontanei. E’ fatto obbligo di portare con sé la mascherina e di indossarla ove la distanza interpersonale di almeno i metro non sia assicurata; indipendentemente dalla osservanza di detta distanza è comunque raccomandato l’uso degli anzidetti dispositivi di protezione individuali.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.