Festività pasquali, aumentano i controlli per prevenire i furti nelle abitazioni

In questi giorni prossimi alle festività pasquali, in cui si registrerà l’intensificarsi degli spostamenti dei residenti e l’arrivo di numerosi visitatori, i malfattori, nel tentativo di mescolarsi nei predetti flussi, troveranno ad attenderli i Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita che anche nei giorni festivi intensificheranno la loro azione di controllo del territorio con il prioritario intento di prevenire i furti in abitazione, le truffe agli anziani, lo spaccio e l’uso di sostanze stupefacenti e gli incidenti stradali.

Solo nella giornata di ieri, nel territorio dei 21 Comuni di competenza, confinanti con le province di Caserta e Campobasso, sono state dispiegate 18 pattuglie che hanno controllato complessivamente 134 veicoli e 167 soggetti, tra cui numerosi già noti alle Forze dell’Ordine.

I militari, oltre a pattugliare le aree più isolate e vulnerabili ai furti, spesso abitate da persone anziane, hanno eseguito anche svariate perquisizioni personali e veicolari alla ricerca di arnesi da scasso utilizzati per aprire i serramenti, armi e sostanze stupefacenti.

A San Salvatore Telesino, per un uomo e due donne, gravati da numerosi precedenti di polizia, è scattato la richiesta del foglio di via obbligatorio poiché controllati in prossimità di un affollato esercizio commerciale, non fornivano idonea giustificazione della loro presenza in loco. Inoltre l’uomo è stato anche denunciato per reiterata guida senza aver mai conseguito la patente, con conseguente sequestro del veicolo.

Per la medesima violazione a Pontelandolfo è stato denunciato un uomo del posto, la vettura sottoposta a sequestro ed affidata in custodia alla proprietaria, anch’essa multata per incauto affidamento.

A Telese Terme, un giovane della valle telesina è stato segnalato per uso personale di sostanze stupefacenti all’autorità competente, poiché, a seguito di controllo, è stato trovato in possesso di marijuana. Inoltre nella stessa cittadina termale un automobilista è stato sanzionato per mancata copertura assicurativa con conseguente sequestro del veicolo.

Nei comuni di Castelvenere e Cerreto Sannita sono stati sanzionati due automobilisti peruso del telefono cellulare alla guida e guida senza cinture di sicurezza.

Sono state elevate complessivamente 20 sanzioni al codice della strada per un totale di oltre 4.000 euro.

Continua incessante l’attività di prevenzione dei Carabinieri nella Provincia di Benevento, ma come ricordano gli stessi militari, è fondamentale la collaborazione dei cittadini nel segnalare prontamente al “112” situazioni sospette.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.