Film Commission, Franzese: “Avviato percorso importante, invito tutti a collaborare”

“Ho conosciuto il direttore generale della Film Commission della Regione Campania, Maurizio Gemma, a fine settembre, nel corso del Gala Cinema Fiction tenutosi a Castellammare di Stabia. Una bella occasione che mi ha dato l’opportunità di intraprendere un dialogo con diverse personalità del mondo audiovisivo ed in particolare con Gemma, che ringrazio oltremodo per la grande disponibilità dimostrata in queste settimane, nel corso delle quali ci siamo più volte sentiti telefonicamente per capire in che direzione andare rispetto alla volontà di istituire la Film Commission a Benevento, e soprattutto per aver accolto favorevolmente il mio invito ad essere audito dalla nostra Commissione Cultura”: così la consigliera Mara Franzese, presidente della Commissione Cultura.

“La sua testimonianza, portata ieri ai membri della Commissione in collegamento da remoto, è stata il primo tassello di un mosaico che – prosegue la nota – siamo intenzionati a costruire insieme. Abbiamo avviato un percorso che sono sicura ci porterà a realizzare fattivamente azioni volte ad attrarre produzioni di rilievo anche nella nostra provincia. Per far ciò, è necessario costituire le giuste premesse al fine di intercettare stakeholders che vogliano investire e scommettere sulla città di Benevento, con l’ausilio delle competenze già presenti sul territorio. Io stessa ho avviato una serie di interlocuzioni con imprenditori già attivi nel settore da diversi anni che mi hanno mostrato una disponibilità di massima ad investire nella nostra terra. Ecco perché andremo avanti e, il mese prossimo, terremo un nuovo incontro, stavolta in presenza, con il Direttore Gemma, aprendo il tavolo di confronto anche alle professionalità del segmento audiovisivo già operative su Benevento.

Creare rapporti sinergici in grado di far uscire la città dai confini cui troppo spesso è relegata è di fondamentale importanza per dare risalto e valorizzare le potenzialità e le bellezze storiche, artistiche, monumentali e culturali di cui la nostra città è ricca. Invito, pertanto, tutti i consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, a collaborare con spirito unitario per percorrere questa strada, evitando polemiche ed inutili protagonismi. Lo sviluppo di Benevento e, in particolare, il mondo della cultura, non sono espressioni di una parte politica, ma di tutta la collettività”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.