Fondi per gli alluvionati nel Sannio, l'assessore Pasquariello replica al Pd

wp_20160930_11_42_25_proL’assessore ai lavori pubblici Mario Pasquariello ha indetto una conferenza stampa tenutasi presso il suo assessorato per rispondere agli attacchi giunti dal fronte Pd in merito alla questione del fondo alluvionati. Ha scelto la via del silenzio in questa settimana, aspettando il termine di scadenza per le richieste dei fondi da parte dei cittadini colpiti dalla alluvione, e ha ringraziato il sindaco Mastella che si è mosso in sua difesa. Poi comincia a fare un riassunto di quanto accaduto in questi ultimi giorni, partendo dall’incontro avuto col Direttore Regionale della Protezione Civile Giulivo e alle successive dichiarazioni che hanno scatenato il Pd. “Giulivo nel suo incontro non è stato chiaro come poi lo è stato il Ministro dell’Economia Padoan. Dalle sue dichiarazioni pensavo che si trattasse di crediti d’imposta (citando al riguardo la Legge di Stabilità 2016) ed è normale che ciò avrebbe creato problemi ad un disoccupato o ad un pensionato. Piuttosto dalle risposte di Padoan date ai grillini, e non a me (lo sottolinea), nel Question Day, ho avuto un quadro più chiaro seppure qualche dubbio mi rimane”. Poi controbatte alle accuse del Pd: “Mi hanno detto di tutto, che sono un ignorante, che non capisco l’italiano, che devo dimettermi. Io non replico, abbiamo diversi stili. Piuttosto io, come Mastella, aspettiamo i 355 milioni di euro come proclamato da Del Basso De Caro. Cifra che non corrisponde ai soldi stanziati, ma al fabbisogno del Sannio. E comunque non mi dimetto, non ne vedo il motivo”.

Lascia una risposta