Fondi per Natale, l’asse Mastella-Festa bussa alla porta di De Luca

Il sindaco di Avellino Gianluca Festa domani a Palazzo Mosti: lo ha annunciato il primo cittadino di Benevento Clemente Mastella ai giornalisti presenti questa mattina allo start dei lavori di demolizione del torrino piezometrico di via Cupa dell’Angelo. Al centro del summit la richiesta di fondi natalizi alla Regione, stante la grave situazione delle casse comunali legata ai rincari dovuti alla guerra in Ucraina. Mastella pungola ancora De Luca lungo l’asse Benevento-Napoli che appare sempre più freddo, trovando la sponda della fascia tricolore avellinese da tempo avversa al governatore campano: “Ci troviamo nella stessa condizione. Non vogliamo espropriare la titolarità delle ‘Luci d’artista’ di Salerno però ci paiono inverosimili non tanto i due milioni destinati all’evento quanto il fatto che gli altri capoluoghi non ricevano nulla. Secondo questo “algoritmo” se Salerno che fa 120mila abitanti riceve 2milioni, allora noi dovremmo ricevere un milione? Ho visto che anche i commercianti si sono lamentati, giustamente. Cerchiamo l’incoraggiamento istituzionale in un momento drammatico per tutti. La diga di Campolattaro servirà non solo Benevento ma tutta la Campania, lo stesso discorso venga declinato a questa situazione. Spero che De Luca esprima anche ora l’intelligenza espressa in altre circostanze a favore della vitalità delle nostre comunità”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.