“Il risultato, benché non può essere certamente esaltante, tenuto conto della debacle che ha avuto la coalizione di centrodestra, comunque nella città di Benevento ha sfondato il numero dei 1000 voti, nonostante tutte le diatribe che hanno accompagnato, soprattutto il partito azzurro, durante la campagna elettorale”: è la riflessione con annessa disamina del voto e delle percentuali attribuite, di Andrea de’ Longis, Coordinatore Cittadino di Forza Italia.

“Il risultato – scrive – va riconosciuto ai due candidati Mauro e Russo che, a mani nude e senza alcun potere da esercitare, si sono scontrati con due corazzate che schieravano il fior fiore dei vertici comunali di tante realtà, nonché al Comitato Cittadino istituito da breve tempo e che comunque ha dato dimostrazione di impegno e di risultato. Si diceva dei risultati non esaltanti, ma va considerato come preludio di un impegno ancora maggiore che ci porterà certamente alle elezioni di maggio 2021 più radicati sul territorio, con l’illustrazione di un convincente e serio programma di Partito, sempre casa dei moderati, garantisti, europeisti e giammai sovranisti”.

“Il mio ringraziamento – in conclusione – va al Vice-coordinatore Regionale Rubano, al Coordinatore Provinciale Iannace, a tutti i responsabili territoriali e ai candidati per quanto sono riusciti a fare in Provincia, dove si sono spesi anche i componenti del Comitato Cittadino con le loro conoscenze ed amicizie nell’ambiente del territorio sannita. Un abbraccio a tutti e da oggi buon lavoro, affinché il nostro Partito raggiunga il posto che gli spetta nella città di Benevento con percentuali e risultati migliori”.