Frana sulla Provinciale 52: la Rocca stanzia 480mila euro

“A seguito della frana che ha investito un tratto della Strada provinciale n. 52 collegante San Bartolomeo in Galdo a Castelvetere in Valfortore si comunica quanto segue circa gli interventi predisposto dalla Provincia di Benevento”: lo rende noto la Rocca.

“Non appena scattato l’allarme, il responsabile della Provincia, arch. Angelo De Blasio, incaricato di supervisionare il tratto descritto, e il dirigente del Settore infrastrutture ing. Angelo Carmine Giordano, hanno avviato le misure necessarie alla messa in sicurezza dell’area in frana. In verità – si legge – la zona era già attentamente monitorata perché sul versante opposto a quello ove si è verificato lo smottamento era già attiva un’altra frana ancora più imponente tanto che era stato già approvato uno studio di fattibilità per un intervento di ripristino.

Nelle prossime ore dunque verrà depositata una perizia dettagliata e il progetto esecutivo per lavori di consolidamento, tra i quali una palificata, che interesseranno entrambi i versanti in frana: infatti, sono disponibili 480 mila euro per la messa in sicurezza di questo tratto della Sp 52. Si ritiene che entro la primavera saranno nell’ordine: approvato in via definitiva il progetto esecutivo, bandita la gara d’appalto, affidati i lavori di ripristino del tronco.

Inoltre sulla medesima arteria sono già da tempo in corso lavori più generali per la messa in sicurezza dell’intero tratto da San Bartolomeo a Castelvetere in Valfortore, tanto che sono stati ripavimentati alcuni tronchi. Con l’avvicinarsi della buona stagione la pavimentazione sarà riportata completamente a termine”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.