Domenica 12 gennaio Fratelli d’Italia ha inaugurato la sede provinciale in via Francesco Iandoli, 4. L’occasione ha consentito una riflessione sull’attuale situazione politica e ha dato la possibilità di far incontrare chi ha recentemente aderito al partito. Dopo l’introduzione di Alessia Castiglione, vice coordinatrice regionale, che si è soffermata sull’impegno di FdI per la sinergia sannio irpina, sono intervenuti Alberto Febbraro, che ha ribadito l’esigenza di recuperare un dialogo tra le forze del centrodestra. Poi gli interventi dei candidati alle prossime regionali, Francesca Pedicini che ha trasmesso tutto il suo entusiasmo e le necessità che l’attenzione al territorio in politica venga svolta con passione ma anche con competenza ed esperienza amministrativa e Mimmo Matera che ha ribadito la soddisfazione di poter concorrere a rappresentare un partito coerente e leale. Riccardo Riccardi ha presentato i nuovi adepti Muscetti, Santamaria e Del Piesco che con entusiasmo hanno aderito al progetto di FdI, dopo un’esperienza nella Lega. Ha inoltre annunciato l’adesione di Marina Simeone, presidente dell’associazione culturale Generoso Simeone. Inoltre è stato ufficializzata anche l’adesione di Pellegrino Del Grosso, presidente provinciale del movimento Sud Protagonista, nonché della consigliera comunale Mara Ricciardi, esponente del movimento.

Il portavoce provinciale nel sottolineare l’evidente crescita del partito sul territorio ha delineato nell’umilità e nell’attenzione alla competenza ed all’approfondimento delle questioni la ricetta per poter governare questa fase di grande crescita. Ha, inoltre, portato il proprio saluto Gianluca Vevoto, rappresentante dell’Associazione la città di tutti, con la quale vi è un dialogo sulle questioni programmatiche, sebbene la stessa non aderisca a Fratelli d’italia. Presenti in aula, tra gli altri amministratori, il sindaco di Bonea Roviezzo e il sindaco di Forchia, Papa.

Comunicato stampa