Anche a Benevento Fratelli d’Italia sostiene e scende in piazza sabato 11 luglio alle 17.30 in piazza Castello, condividendo “la protesta al liberticida disegno di legge Zan sull’omotransfobia, al fianco dei cittadini che, con le Sentinelle in piedi ed altre associazioni, effettueranno questa silenziosa manifestazione”.

“È in gioco – si legge – la libertà d’espressione e perfino la libertà di professare la propria confessione religiosa, come espresso recentemente dalla CEI. Il ddl crea infatti un nuovo reato d’opinione che non viene definito dal legislatore e pertanto si presta a pericolosissime interpretazioni. Oltretutto il nostro ordinamento già contiene gli strumenti per sanzionare violenze e discriminazioni basate sull’orientamento sessuale”.

Per questo motivo Fratelli d’Italia di Benevento, “come tutte le persone che hanno a cuore la libertà e la democrazia, a prescindere dal proprio credo religioso ed orientamento, sostiene la campagna #restiamoliberi, che si svolgerà in 100 piazze italiane sabato 11 luglio“.