“Fridays for Future”: lo sciopero del clima stamattina anche a Benevento

“Fridays for Future”: lo sciopero del clima stamattina anche a Benevento

Allo sciopero di questa mattina hanno partecipato studenti e associazioni con l'appoggio di PD e Dema. Anche Federcasalinghe si schiera dalla parte degli scioperanti

SHARE

Anche Benevento si mobilita nel grande sciopero globale in difesa del pianeta grazie ad un’iniziativa partita sei mesi fa dalla giovanissima svedese Greta Thunberg che ogni venerdì protestava davanti al Parlamento di Stoccolma per salvare il clima e proteggerlo dai devastanti cambiamenti che sta subendo per mano dell’uomo. Un movimento, quello del “Fridays for Future”, che ha raccolto sempre più consensi e che oggi ha visto scioperare tutto mondo: nel capoluogo sannita studenti, associazioni, L@p Asilo 31 hanno partecipato alla manifestazione partita da Piazza Risorgimento fino a Piazza Roma passando lungo Corso Garibaldi, con l’appoggio politico del Partito Democratico e Dema.

A tal proposito Federcasalinghe Provinciale nella persona della Presidente Vittoria Principe, condivide la dichiarazione rilasciata stamane dalla presidente Nazionale Federica Rossi Gasparrini che ha detto:
“Sensibilizzare le coscienze sul futuro ambientale del nostro pianeta e sollecitare i nostri governanti a tutti i livelli affinché prendano velocemente provvedimenti seri e mirati. È questo lo scopo di Fridays for Future, un movimento mondiale formato da giovani e studenti, nato dal coraggio di Greta Thunberg, la 15enne svedese che ogni venerdì protesta davanti al parlamento di Stoccolma ed esorta le classi dirigenti a ‘darsi una mossa’ per fermare il cambiamento climatico. Una battaglia la sua, partita il 20 agosto scorso e che, in poco più di 6 mesi, si è trasformata in un movimento globale senza precedenti.
Il culmine dell’iniziativa oggi, 15 marzo, con una grande mobilitazione dal basso che vede praticamente coinvolto il globo.
Ed in un’ottica di partecipazione e mobilitazione, ritenendo che il cambiamento passi anche attraverso le donne, federcasalinghe dà il proprio sostegno convinto all’iniziativa, esortando chi di dovere ad intervenire tempestivamente per salvare il clima del nostro pianeta e quindi il nostro futuro. Le politiche ambientali devono divenire “buone prassi” a partire dal basso, dai contesti più piccoli per arrivare poi ai livelli centrali. Se ognuno farà la propria parte, insieme ce la potremo fare. Questo l’appello che come organizzazione femminile, e non solo, ci sentiamo di lanciare a sostegno del Fridays for Future”.