Furto di rame : la Polizia di Stato arresta tre pregiudicati

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati, disposti dal Questore Luigi Bonagura, verso le ore 13.00 gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno notato la presenza di due auto sospette – una FIAT Multipla ed una LANCIA Lybra – parcheggiate nei pressi dell’area industriale in Torrecuso alla contrada Torrepalazzo.

Insospettiti dalla presenza delle stesse, anche con l’ausilio di altre pattuglie della Squadra Mobile hanno perlustrato la zona ed all’interno di una fabbrica abbandonata hanno individuato tre persone intente a tagliare cavi di rame. Uno dei tre è stato immediatamente fermato, mentre gli altri due si davano a precipitosa fuga. Dopo un inseguimento sono stati bloccati e tratti in arresto anche gli altri due malviventi.

Nelle vicinanze è stato rinvenuto circa un quintale e mezzo di rame già accantonato in grossi sacchi.

Durante la perquisizione all’interno delle auto sono stati rinvenuti e successivamente posti sotto sequestro arnesi atti allo scasso oltre a sei monete antiche oggetto di ulteriori accertamenti.

I tre malfattori tratti in arresto, su disposizione dell’A.G.  si trovano presso le loro abitazioni in regime di arresti domiciliari.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.