Futuridea aderisce alla manifestazione per la pace

Futuridea aderisce alla manifestazione promossa per venerdì 28 ottobre dalla Regione Campania e dal Presidente Vincenzo De Luca per la pace, un negoziato e un cessate il fuoco immediato in Ucraina. “Con questa iniziativa – afferma Francesco Nardone, responsabile rapporti istituzionali di Futuridea – si intende riconoscere le responsabilità della Russia nell’ aver aggredito un paese sovrano ma si intende soprattutto gridare alla drammaticità del conflitto. Occorre urgentemente cercare un punto di incontro per porre fine a questa guerra che sta causando morti, non solo tra i militari ma soprattutto tra i civili, e che rischia addirittura di degenerare in conflitto atomico. Venerdì diremo, insieme a tante organizzazioni del mondo laico e cattolico, che ripudiamo la guerra così come afferma la nostra Costituzione e ribadiremo che l’unica via possibile è il cessate il fuoco e sin da subito l’avvio di negoziati di pace. La guerra è una strada sbagliata, non ce n’è una che abbia mai risolto i problemi – continua Nardone -. Si dia ascolto alle parole del Papa, che il 2 ottobre ha chiesto di cercare la via del negoziato”.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.