Gesesa: nuove condotte collegate al Biferno, fenomeni torbidità transitori

Nell’ambito dei lavori per la realizzazione della tratta ferroviaria dell’alta velocità, e in particolare “con riferimento ai lavori finalizzati alla risoluzione delle interferenze con l’acquedotto regionale del Biferno, è in corso, da parte della società esecutrice dei lavori, la messa in esercizio delle nuove condotte di collegamento realizzate nell’ultimo intervento. Per queste ragioni si stanno verificando, come potrebbero continuare a verificarsi nei prossimi giorni, fenomeni di torbidità transitori legati a tale attività di messa in esercizio dei tratti di condotta nuovi”: lo comunica Gesesa in una nota.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.