Gesesa, parte la campagna sul risparmio idrico “Estate 2020”

L’acqua è una risorsa preziosa, da utilizzare in maniera intelligente. Con piccole attenzioni, si possono ridurre notevolmente i consumi: chiudere il rubinetto quando ci laviamo i denti fa risparmiare 23 litri di acqua ogni volta. Prendere questa buona abitudine ci aiuta ad essere cittadini consapevoli e rispettosi di una risorsa tanto importante per la vita dell’uomo.

Prendiamoci Cura della Nostra Acqua, Non Sprechiamola!’.

Il perché d’estate? Perché come tutti sappiamo è il periodo dell’anno in cui piove poco e la risorsa acqua tende a diminuire.

Anche quest’anno GESESA ha voluto diffondere un piccolo vademecum con 10 Suggerimenti per non Sprecare e Risparmiare.

Partendo dalle azioni quotidiane, come ad esempio, preferire la doccia al bagno in vasca, innaffiare il giardino con intelligenza, montare un frangigetto, e altre indicazioni importanti possiamo, ognuno nel suo piccolo, ridurre lo spreco di acqua.

Quest’anno come immagine principale della campagna sono stati scelti i disegni degli alunni dell’Istituto Comprensivo O. Fragnito di San Giorgio La Molara, che hanno partecipato al progetto “H2School, L’importanza dell’Acqua per la vita” anno scolastico 2019-2020.

Ecco di seguito i 10 SUGGERIMENTI

1.CHIUDI IL RUBINETTO MENTRE TI LAVI I DENTI O TI FAI LO SHAMPO
Lasciarlo aperto mentre ci si lava i denti, si sciacqua il rasoio, si fa lo shampoo equivale a gettare via più di 30 litri di acqua potabile.

2.CONTROLLA LE PERDITE
Controlla se i rubinetti o la cassetta del water hanno una perdita. 

3.REGOLA LO SCARICO DEL WATER
Installa una cassetta di scarico dotata di doppio tasto o di regolatore di flusso.

4.USA LAVATRICE E LAVASTOVIGLIE A PIENO CARICO
Usali solo quando è necessario e sempre a pieno carico

5.MONTA UN FRANGIGETTO
E’ un dispositivo che diminuisce la quantità di acqua in uscita dal rubinetto senza diminuire la resa lavante o il comfort.

6.PER LAVARE I PIATTI O LE VERDURE USA UN CONTENITORE
Se devi lavare le verdure, riempi una bacinella lasciandole in ammollo: fai lo stesso per i piatti (per l’acqua calda puoi usare anche quella della cottura della pasta.

 7.USA LA DOCCIA ANZICHÉ IL BAGNO
Fare un bagno richiede oltre 150 litri di acqua: fare la doccia invece richiede tra i 40 e i 50 litri.

 8.CONTROLLA IL TUO CONTATORE A RUBINETTI CHIUSI.
Prima di andare a letto chiudi bene tutti i rubinetti, leggi il contatore e la mattina verifica se ci sono variazioni.

 9.NON LAVARE TROPPO SPESSO L’AUTO E USA IL SECCHIO
Se riduci i lavaggi e usi il secchio invece dell’acqua corrente risparmi 100 litri d’acqua.

10.INNAFFIA IL GIARDINO CON INTELLIGENZA

Utilizza acqua “usata” o piovana e sistemi a “goccia”. Fallo al tramonto: l’acqua evapora più lentamente e ha il tempo di essere assorbita dalla terra

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.