Genoa, Gilardino: “La vittoria è assolutamente meritata”

Finita la gara che ha permesso al Genoa di conquistare i tre punti all’ultimo respiro, il tecnico Alberto Gilardino ha commentato il successo in sala stampa. Ecco le sue dichiarazioni: “Credo che sia una vittoria meritata, nel primo tempo abbiamo creato i presupposti per vincere la gara e creato tante occasioni pericolose. Dovevamo essere più concreti e a fine primo tempo ho detto ai ragazzi di rimanere dentro la gara, poi il Benevento ha alzato la pressione e siamo andati un po’ in difficoltà. Abbiamo saputo soffrire e alla fine è arrivato questo grande gol di Puscas ed è stata la conferma che tutti sono importanti all’interno di questo gruppo”.

Scelte tattiche – “Ho cambiato perché questa squadra dal punto di vista tattico è molto flessibile. Sapevamo che il Benevento poteva giocare con più moduli e siamo stati bravi nel primo tempo a sfruttare i tanti spazi che si sono creati. Gli esterni sono stati molto bravi nel proporsi e dovevamo soltanto chiuderla prima”.

Coda – “Massimo è un giocatore del Genoa e ce lo teniamo ben stretto. Lui come Puscas è un giocatore che può essere decisivo in qualsiasi momento”.

Cannavaro – “Fabio è una persona molto esperta e sono certo del fatto che risolleverà il Benevento. Personalmente non ho nessun consiglio da dargli”.

Vogliacco – “Ale è un giocatore molto tecnico e ha offerto anche oggi una grande prestazione. Anche Ilsanker ha fatto un’ottima partita e ci tengo a elogiare anche lui”.

Spirito – “La squadra deve avere sempre un grande spirito di sacrificio e la voglia di vincere”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.