Giornata dell’Arte e della Creatività, migliaia di studenti lungo corso Garibaldi

Grande affluenza e partecipazione alla Giornata dell’Arte e della Creatività Studentesca (Gacs) in programma nella mattinata odierna lungo corso Garibaldi. Organizzata dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Benevento e sostenuta da Comune, Confindustria, Ance e dalle due università locali (Unifortunato e Università degli Studi del Sannio) nell’edizione di quest’anno focalizza l’attenzione sul tema “Linea del Tempo”.

Un’occasione che consente agli studenti, oltre un migliaio e provenienti da tantissimi istituti cittadini e della provincia, di far conoscere la propria espressività attraverso vari linguaggi artistici (teatro, musica, arti visive) e di mostrare gli esiti dei propri lavori. Allestito, infatti, per l’occasione anche un palco in piazza Torre dove i giovani mettono in risalto le proprie attitudini canore.

Soddisfatto della grande partecipazione il presidente della Consulta Provinciale degli Studenti di Benevento, Fausto Desiderio: “Quello di oggi è un fortissimo momento di aggregazione e noi della Consulta cerchiamo anche di dare un valore aggiunto. La scuola è un microuniverso e immaginare un’altra scuola, una laboratoriale nella quale i talenti vengono valorizzati, è per noi una missione che intendiamo portare avanti. Per noi questa giornata ha un valore enorme e bisogna ridare il giusto valore alla storia, al tempo quello che è stato e a quello che sarà. L’edizione scorsa, la prima dopo la pandemia, ha avuto un valore ancora più elevato e quest’anno di consolidarlo e puntiamo a far diventare questa manifestazione una tradizione della nostra provincia”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.