I Giovani Democratici di Benevento, nel prendere atto delle dimissioni di Clemente Mastella dalla carica di sindaco della città, ci tengono a sottolineare le anomale circostanze nelle quali queste sono avvenute: senza passare per il Consiglio Comunale ed a seguito di pesanti accuse rivolte a suoi consiglieri, rilasciate a quotidiani locali e nazionali nelle scorse settimane. Non un chiarimento è stato dato dall’ex sindaco Mastella alla città e ai suoi organi rappresentativi.

Oggi inizia ufficialmente il percorso che porterà la città alle elezioni e i Giovani Democratici della città saranno parte attiva nella creazione di una coalizione che si contrapporrà al centro-destra guidato dall’ex sindaco Mastella. Auspichiamo che sia un percorso che metta insieme le migliori espressioni di questa città. Noi, per parte nostra, faremo in modo che la presenza dei giovani e dei democratici sia forte e ben rappresentata.

Il Caminetto Democratico di lunedì 3 febbraio, organizzato dalle associazioni DemOnLine e Percorso Entusiasmante, e poi i laboratori organizzati da Civico 22 sono a nostro avviso degli ottimi strumenti per iniziare a raccogliere idee e proposte. Noi ci saremo e daremo il nostro contributo.

Comunicato stampa