Dalla Giunta via libera al sostegno per il pagamento delle utenze luce e gas

La Giunta comunale, su proposta del sindaco Clemente Mastella e dell’assessore alle Politiche Sociali Carmen Coppola, questa mattina ha deliberato una misura straordinaria e una tantum a sostegno dei nuclei familiari per il pagamento delle utenze di luce e gas.

Potranno accedere alla misura i residenti nel Comune di Benevento da almeno 12 mesi ed aventi un ISEE ordinario o un ISEE in corso di validità con valori pari o non superiori a 12.000,00 euro. Inoltre, dovranno essere intestatari delle utenze di energia elettrica/gas riferite all’abitazione di residenza per le quali chiedono un contributo e non dovranno aver usufruito del bonus governativo in automatico in bolletta a partire dal 1° gennaio 2024, né essere beneficiari di reddito di inclusione per un importo pari o superiore a 400,00 euro.

I voucher sociali saranno assegnati a seguito dell’approvazione della graduatoria finale e verranno accreditati sui conti correnti postali o bancari dei beneficiari. L’avviso pubblico contenente le modalità per la presentazione delle istanze sarà pubblicato nei prossimi giorni sul sito del Comune.

“La misura – spiegano il sindaco Clemente Mastella e l’assessore Carmen Coppola – è destinata al sostegno delle fasce della popolazione più deboli, e di conseguenza maggiormente esposte agli effetti della crisi economica in atto a causa dell’aumento generalizzato dei prezzi. Un aspetto quest’ultimo che sta da sempre a cuore alla nostra Amministrazione, come dimostrano le varie misure sin qui adottate a sostegno delle famiglie che attraversano momenti di difficoltà economica”.

L’assessore Coppola ha, infine espresso un sentito ringraziamento ai componenti della Commissione consiliare presieduta da Rosario Guerra per il prezioso lavoro preparatorio svolto.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.