GS Meomartini, la capolista Drengot Aversa si impone nel Sannio

Sabato 20 gennaio il G.S. Meomartini ha perso in casa contro la capolista Basket Drengot Aversa, dopo aver giocato una bella ed avvincente partita, col risultato finale di 53-60. La squadra del presidente Stefano Capitanio, in questa prima partita del girone di ritorno, ha dovuto fare i conti con l’indisponibilità di Vincenzo Musto, tra i migliori realizzatori delle ultime partite.

L’incontro è iniziato al meglio per i beneventani che hanno inizialmente ritrovato buone percentuali al tiro e recuperato tanti rimbalzi, chiudendo la prima frazione avanti di 9 punti (18-9). Il secondo periodo, invece, è stato più equilibrato con gli ospiti che, sfruttando soprattutto la differenza fisica, sono riusciti a recuperare qualche punto e ad andare al riposo lungo sul 31-25.

La terza frazione di gioco, come spesso sta succedendo quest’anno ai ragazzi allenati da coach Massimiliano Tipaldi, è stata tutta da dimenticare. Nei 10 minuti il divario tra le due squadre è stato di 8-20 a favore degli ospiti, facilitati anche da un arbitraggio a dir poco condizionante (il terzo periodo è stato giocato per circa 8 minuti con 5 falli di squadra a 0 in favore di Drengot e con 2 falli tecnici a carico della Meomartini). Si è arrivati, quindi, ad iniziare l’ultimo quarto sul punteggio di 39-45.

Nonostante tutto i beneventani si sono ripresi ed hanno disputato gli ultimi 10 minuti alla pari (15-14 il parziale), ma non sono riusciti ad invertire la tendenza ed a recuperare il gap subito nella terza frazione.

L’incontro si è chiuso sul 53-60 in favore della compagine di Aversa.

La Meomartini, però, non ha demeritato. Tutt’altro! Ha continuato a giocare ed a tentare il recupero fino all’ultimo secondo, contro una formazione fisicamente molto più strutturata che sta conducendo la classica di Divisione Regionale 1 e che la scorsa settimana si è aggiudicata la Coppa Campania.

Nella Meomartini sono andati in doppia cifra Alessandro Del Sordo (13 punti), Giovanni Campanelli (12) e Italo Campanelli (10). I ragazzi di coach Tipaldi sono attesi sabato 27 a Portici, per un incontro importantissimo in chiave salvezza.

Di seguito i tabellini della Meomartini:
Caccialino 2, Campanelli G. 12, Campanelli I. 10, De Gennaro 6, De Rienzo, Del Sordo 13, Donatiello 4, Flora n.e., Fuiano, Iannella 6, Sorda n.e., Trofa n.e. All. Tipaldi

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.