1

“I Moderati”, Puzio (Centro Democratico): “Il rilancio dell’economia sannita”

“Pensare alla nostra città significa anche valorizzarne ed esaltarne bellezza e tipicità locali”, così in una nota Antonio Puzio, segretario provinciale di Centro Democratico e capogruppo della lista “I Moderati” a sostegno del candidato sindaco Luigi Diego Perifano. “Uno dei temi più importanti per Benevento – fa notare Antonio Puzio unitamente a Mimmo Franzese e Angela Russo – è il rilancio dell’economia passando attraverso diversi settori produttivi, da intendersi come leve sulle quali agire per favorire uno sviluppo economico e sostenibile in ambito comunale. I settori da rilanciare sono molteplici, tutti con un ottimo potenziale. Per il commercio l’idea che potrebbe funzionare è quella di creare una moneta complementare, anche detta parallela, valida in tutto il territorio sannita, idea anticipata da Puzio qualche tempo fa in una nota stampa.

L’obiettivo da perseguire è quello di sostenere l’economia locale e incentivare gli acquisti negli esercizi commerciali della città piuttosto che altrove o, come ormai da prassi, online. Sia per l’agroalimentare, sia per l’artigianato l’idea di attuare strategie digitali utilizzando lo strumento del web è sicuramente vincente: per dare maggiore sostegno alle attività locali e far conoscere le nostre tipicità anche altrove, le iniziative da attuare sono moltissime, da indirizzare soprattutto ai nostri giovani.

La crisi in atto durante il periodo del Covid-19 – prosegue Puzio – ha contribuito ad aggravare una situazione di disagio economico purtroppo già presente perché in questi ultimi cinque anni non sono state avviate, dall’Amministrazione in carica, iniziative concrete per rilanciare efficacemente l’economia locale. In questo periodo si sta rimettendo in moto l’industria del turismo, tema che da sempre mi sta a cuore. Valorizzare la nostra città affinché sia una meta turistica ambita da chiunque voglia venire ad apprezzare la nostra piccola perla sannita è indispensabile. Gli strumenti di cui dover disporre sono sicuramente digitali, essendo il web uno spazio di interazione globale che, se sfruttato adeguatamente, consente di raggiungere in tempi ragionevoli un obiettivo prefissato.

Siamo consapevoli della straordinaria ricchezza della nostra città in termini di eccellenze enogastronomiche, di artigianato qualificato, di risorse storico – artistiche, di un patrimonio culturale unico. Ed è sulla loro valorizzazione che, con il nostro candidato sindaco Luigi Diego Perifano, vogliamo investire partendo dall’ascolto dei cittadini e delle loro esigenze. Quell’ascolto che purtroppo è mancato da parte dell’Amministrazione in carica”.