Il Benevento batte 1-0 il Livorno e chiude il ritiro di Sestola: ancora a segno Coda

Foto Benevento Calcio
Foto Benevento Calcio

Il Benevento conclude con una vittoria la prima fase di precampionato svolta a Sestola. La formazione di Baroni batte 1-0 il Livorno grazie ancora alla firma di Massimo Coda che, a metà primo tempo, batte un ottimo Mazzoni con un tiro dalla distanza. Il tecnico fiorentino nei primi 45 minuti schiera le riserve e i possibili partenti, invertendo il pronostico della vigilia. Le due squadre si danno battaglia sul campo e la prova è l’uscita dal terreno di gioco di Gravillon per la Strega e successivamente di Vantaggiato per i labronici. Primo tempo che ha visto un Livorno più vivace e un Benevento capace di sfruttare le occasioni dei singoli, vivendo di qualche fiammata. Nella ripresa spazio per i titolari, con l’esordio di D’Alessandro e di Cataldi a gara in corso. Si rivede anche Ciciretti che aveva saltato il test di domenica mentre assenti erano Di Chiara e Chibsah. Nel secondo tempo due ottime occasioni sprecate da Puscas, con un Mazzoni in stato di grazia, e bella prova di Ceravolo che aveva saltato due giorni di allenamento per via di un affaticamento. Al centro provata la coppia Viola-Eramo, in difesa confermato il blocco Camporese-Lucioni. Domani mattina ultimo allenamento a Sestola, poi partenza verso Brunico per la seconda fase del ritiro nella quale sono in programma due amichevoli: la prima contro i campioni della Lega Araba Hilal Saudi e la seconda contro l’Eintracht Francoforte.

IL TABELLINO DEL MATCH
BENEVENTO 1° TEMPO (4-4-2):
Piscitelli; Djimsiti, Padella, Gravillon (dal 23′ Letizia), Venuti; Melara, Del Pinto, De Falco, Lopez; Cissé, Coda. All.: Baroni

BENEVENTO 2° TEMPO (4-4-2):
Belec; Gyamfi, Lucioni, Camporese, Letizia (dal 18′ Cataldi); Ciciretti, Eramo, Viola, D’Alessandro; Puscas, Ceravolo. All.: Baroni

LIVORNO: Mazzoni, Marchi, Pedrelli, Luci, Morelli, Franco, Moscati, Giandonato, Vantaggiato, Valiani, Mendes.
A disposizione: Pulidori, Vittorini, Raimo, Gemmi, Bardini, Canessa, Camarlinghi, Dell’Agnello, Di Curzio, Doumbia, Romboli. All.: Sottil

Lascia una risposta