Il deejay sannita Giuliano Porcelli torna in Svizzera, dove tutto è cominciato: "È un'emozione e un onore tornarci"

giuliano porcelli

Giuliano Porcelli, il dj originario di Benevento, ritorna in Svizzera.
La prima volta che approdò nel Paese elvetico fu nel dicembre del 2009: prima data all’estero e fu subito successo, il primo oltre i confini italiani. Successivamente fu ospite in vari club di Losanna e Nyon e divenne resident della festa “Made in Italy”, insieme ad Armando Effe, con un tour di date annuali nel cantone francese.
Quest’anno ritorna in Svizzera, in una delle città più affascinanti, Ginevra, e in una delle più note e famose discoteche svizzere, il “Village du soir”, una discoteca creata all’interno di tre grandi capannoni con più di 2500 mq di pista. Un vero e proprio villaggio musicale che sabato 8 Aprile ospiterà Giuliano Porcelli e Giuliano P.

“Ritornare in Svizzera è per me una grande gioia e un enorme onore, un’emozione che mi capita spesso di vivere se penso alle località dove ho lavorato. In ogni località lascio ogni volta una parte del mio cuore, un legame con quella terra che poi cresce nel tempo.
Posso dire che la Svizzera come nazione mi ha sempre attratto e mi incuriosiva già da bambino, ricordo che la immaginavo con tanta voglia di visitarla senza un perché.
Nel 2009 il mio percorso di carriera come deejay ha avuto una grande svolta con la mia prima data proprio in Svizzera e da lì anno dopo anno ho acquisito notorietà.
Quest’anno una nuova location e una nuova collaborazione con Giuliano P, ci saranno tante novità, si costruirà tanto e la particolarità che incuriosisce in questa collaborazione è anche quella di avere lo stesso nome e la stessa lettera iniziale del cognome”.

Insomma, assonanze, incroci e coincidenze che accompagneranno fan e curiosi nella serata di sabato, un ritorno speciale per il deejay beneventano. Dopo questa data, Giuliano Porcelli sarà presente nel centro Italia, al “Gilez” di Massa Carrara e al “Be one’s” di Arezzo.

Lascia una risposta