1

Il Pd sannita si spacca: Essere Democratici è fuori

Essere Democratici fuori dal Pd: gli esponenti che alle ultime Comunali e Provinciali hanno formato una lista antagonista a sostegno del sindaco Clemente Mastella, non faranno più parte del partito e le iscrizioni di questi ultimi non sono state accettate.

Ufficiale dunque la spaccatura tra l’area decariana e l’area deluchiana del Partito Democratico sannita. A confermarlo il commissario provinciale Enrico Borghi in una nota: ”Ho ratificato il deliberato della Commissione Provinciale per il Congresso, in funzione di Commissione per il Tesseramento, che era l’organo deputato a esprimersi. È evidente del resto che chiunque abbia, in qualsiasi forma e a qualsiasi titolo, agito contro il PD non possa oggi farne parte come se nulla fosse. Pertanto non è possibile accettare le iscrizioni per il 2021 né per il 2022. Eventuali adesioni successive al 2022 saranno oggetto di valutazione alla luce dei comportamenti seguenti”.

Borghi ha inoltre comunicato la decisione “di differire di un mese la data di presentazione delle candidature relative alla carica di Segretario Provinciale del PD di Benevento, nonché della celebrazione del relativo congresso provinciale. La repentina risalita dei contagi derivanti da covid-19, nonché l’esigenza di assicurare lo svolgimento delle assise provinciali in condizioni di sicurezza sanitaria da contemperarsi con quelle di ampia partecipazione, induce ad una dilatazione di tale percorso congressuale ed è pertanto alla base di tale determinazione”. Fissata la platea congressuale alla data del 31 dicembre 2021.