Imu e Tasi, Scocca: “Consiglio lunedì ma non aperto ai cittadini”

A Pietrelcina continua il pressing della Minoranza del gruppo ‘Avanti Pietrelcina’ sulle cartelle IMU e Tasi sulle aree edificabili. “Informiamo i cittadini che il Consiglio comunale richiesto dalla Minoranza sulla questione IMU-TASI, è stato convocato lunedì 29 gennaio alle ore 15.30”.

Lo fa sapere con una nota stampa il consigliere Alessio Ermenegildo Scocca, capogruppo di opposizione, che prosegue: “Prendiamo atto che continua a non esserci la volontà di confrontarsi con i cittadini poiché avevamo chiesto in particolare che la seduta fosse aperta alla partecipazione della cittadinanza, invece si procede con una normale adunanza che non prevede interventi esterni dei cittadini.

Inoltre – sottolinea – avevamo proposto che si svolgesse di sabato, per favorire maggiore partecipazione, invece si preferisce fare il Consiglio di lunedì alle 15.30. Un giorno e un orario oggettivamente problematico anche per chi avesse interesse ad assistere. È l’ennesima occasione persa per aprire alla cittadinanza. Lasciamo a voi – chiosa Scocca – le valutazioni e invitiamo chi può a venire comunque ad assistere alla seduta.

La nostra proposta, alla luce di quanto emerso nelle ultime settimane, sarà molto semplice: annullare la Delibera con i nuovi valori IMU, al fine di garantire equità a tutti i cittadini e procedere con una nuova determinazione dei valori sulle aree edificabili, che non vadano a vessare i contribuenti. Ci vediamo lunedì in Consiglio amici”.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.