‘Integra-Lago’, un polo per gli sport nautici per il recupero dei minori

E’ stato sottoscritto stamane nella sala Giunta di Palazzo Mosti il Protocollo d’intesa per l’attuazione del Progetto ‘Integra-Lago’. Il documento è stato firmato da Paola Brunone (presidente Tribunale dei minori di Napoli), Maria de Luzenberger Milnernsheim (Procuratore della Repubblica presso il Tribunale dei minori di Napoli), Nicola Palmiero (Centro Giustizia minorile Campania), Luciano Buonfiglio (Federazione Italiana Canoa Kayak), Marco Melorio (Asd CanoaVela lago di Campolattaro) e dai sindaci Clemente Mastella (Comune di Benevento), Simone Paglia (Comune di Campolattaro) e Luigino Ciarlo (Comune di Morcone), per Asea il presidente Giovanni Mastrocinque.

Il progetto è rivolto a minori e giovani sottoposti a procedimenti penali e a rischio per favorirne attività d’integrazione, recupero e inclusione sociale con opportunità d’impegno e d’impiego costruttivo del tempo libero. Pertanto la Federazione Italiana Canoa Kayak, ASD CanoaVela lago di Campolattaro realizzeranno, nell’area del lago sannita, un polo dedicato agli sport nautici e alle attività culturali in collaborazione con l’Ussm (Ufficio Servizio Sociale per Minorenni), il Cpa-Cdp (Centri di prima accoglienza e Centri diurni polifunzionali) ed i Comuni di Benevento, Campolattaro, Morcone, con i rispettivi Settori Politiche Sociali, l’Asea. (Agenzia Sannita Energia Ambiente) . Nel protocollo si evidenzia la particolare opportunità di realizzare queste attività nel territorio della provincia di Benevento, dove è localizzato l’Istituto penale per minorenni di Airola.

Il piano è stato elaborato dal responsabile dei Progetti Speciali del Comitato Regionale Campania e Basilicata della Federazione Italiana Canoa Kayak, ing. Maurizio Avallone e vede coinvolti il Tribunale per i minori di Napoli, la Procura Minori, il Dipartimento per la Giustizia Minorile, La Federazione Italiana Canoa Kayak, il Comune di Benevento, il Comune di Morcone, il Comune di Campolattaro, l’Agenzia Sannita Energia e Ambiente (Asea.) e Asd CanoaVela Campolattaro. Sono previste attività multidisciplinari di formazione tecnica, educazione ambientale, sicurezza, corsi di canoa (avviamento, perfezionamento, tecnico di base, istruttore), aperto ai ragazzi dell’area penale e a rischio, alle famiglie e ai giovani del territorio.

‘Integra-Lago’ Benevento sarà una scuola di formazione sportiva e professionale, specializzata nel settore ambientale in tutte le sue componenti, aperta a tutti gli sportivi, ma in modo particolare ai minori/giovani dell’area penale e a rischio per favorirne l’inclusione lavorativa e sociale. Le diverse attività mirano anche alla formazione dei giovani nelle attività lavorative del settore turistico di carattere nautico-ambientale, con il conseguimento di titoli professionali riconosciuti dalla Regione Campania e dalla Unione Europea. Nel corso dell’incontro è stata evidenziato anche il valore di ‘Integra-lago’ come strumento di valorizzazione, turistica e sportiva, dell’eccezionale patrimonio naturalistico dell’area del Tammaro.

Comunicato Stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.