Investimenti in zona Asi, Reale e Feleppa: “Preoccupati dalle parole di Piero De Luca”

“Cosa vuol dire, parlando di biodigestore a Ponte Valentino, che “Non si rifiutano importanti investimenti”? Siamo preoccupati per le parole dell’onorevole Piero De Luca, pronunciate secondo la stampa ieri durante l’incontro con il sindaco Mastella, il presidente della Provincia Di Maria e il presidente Asi Barone”. Così il segretario regionale di Adc, Angelo Feleppa e l’esponente di Forza Italia Antonio Reale, chiedono lumi su quanto emerso nell’arco della conferenza:

“Pensavamo che il rischio del mega impianto a Ponte Valentino fosse scongiurato, e invece quelle parole palesano di nuovo un’ipotesi infausta. Tutti nei giorni scorsi hanno manifestato contrarietà, con deliberati e opinioni personali: e oggi si dice che “gli investimenti non si rifiutano”? Intendiamoci: siamo ben consci che il ciclo rifiuti vada completato, e che ogni provincia raggiunga l’autosufficienza. Con impianti in grado di soddisfare il fabbisogno del Sannio però, non dell’intera regione: e se l’ipotesi di un mega impianto è ancora in campo bisognerebbe chiarirlo, perché contrariamente a quel che dice De Luca sì, gli investimenti importanti si rifiutano se mirano a rendere il territorio una pattumiera regionale”.

E sulle Zes Reale in particolare attacca: “Da assessore all’urbanistica ero pronto ad estendere la zes anche a contrada Olivola, e oggi sarebbe quantomai opportuno. Sono uno strumento straordinario ma devono esserci fatti e non solo parole per il nostro territorio: con coperture economiche vere. In più andrebbe valutata l’ipotesi di estendere le agevolazioni non solo alle nuove aziende, ma anche a quelle già esistenti”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.