L’istituto “Palmieri-Rampone” creerà il logo del Festival “Un Borgo di Libri”

La ideazione e creazione del logo della prossima edizione di “Un Borgo di Libri”, il festival di letteratura che si tiene a fine agosto nel borgo medievale di Casertavecchia, sarà realizzato dagli studenti dell’I.S. “Palmieri-Rampone Polo” di Benevento, che tra i suoi indirizzi formativi annovera quelli per l’Informatica e Telecomunicazioni nonché Grafica e Comunicazione.

La proposta è stata avanzata dal giornalista di Tv 2000, Luigi Ferraiuolo, che è anche direttore della rassegna “Un Borgo di Libri, in occasione dell’ultima lezione del corso di alta formazione politica, promosso ed organizzato nel Sannio dall’Associazione di promozione sociale “Res Publica” – Sen. di Mino Izzo, ospitata proprio nell’aula magna del “Palmieri-Rampone” di Benevento.

Entusiasta si è detto il Dirigente Scolastico Nazzareno Miele che ha immediatamente accolto l’invito ed attivato corpo docente e studenti del suo istituto “che non sono nuovi a simili sfide”.

La lezione ai corsisti e agli studenti sul tema “Dalla comunicazione interpersonale alla comunicazione digitale” è stata tenuta dal giornalista Ferraiuolo e dal direttore del corso Sergio Barile (docente Università “La Sapienza” di Roma), dopo i saluti del dirigente Miele e di Gilda Cecoro (docente referente PCTO I.S. “Palmieri-Rampone Polo”).

Ad aprire i lavori è stato invece il Presidente dell’Associazione “Res Publica” Pierpaolo Izzo che, nel ringraziare i docenti e i corsisti, ha dato loro appuntamento a fine mese per la consegna degli attestati di partecipazione al primo corso di alta formazione politica intitolato al compianto senatore Mino Izzo.

Comunicato stampa

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.