Via libera per una locazione onerosa di un immobile di proprietà del Comune di Telese Terme da destinare a sede aggiuntiva dell’Istituto di Istruzione Superiore “Telesi@” al fine di rispettare i Protocolli Covid-19.

Il formale via libera, con un proprio atto di indirizzo, è stato dato dal Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria. Di Maria ha fatto propria la proposta del Settore Tecnico in risposta ad una sollecitazione pervenuta dalla Dirigente scolastica del “Telesi@” finalizzata a consentire il regolare inizio dell’Anno scolastico 2020/2021 il prossimo 24 settembre. La necessità di acquisire in locazione spazi aggiuntivi è nata dalle disposizioni governative volte a garantire il distanziamento sociale anche nell’ambito delle attività didattiche.

D’altra parte, secondo le disposizioni ministeriali, per far fronte alla pandemia Covid-19 ed in ottemperanza alle decisioni assunte dal Comitato Tecnico Scientifico, è stata svolta dalla Provincia di Benevento nei giorni scorsi, d’intesa con l’Ufficio Scolastico provinciale di piazza Gramazio, una ricognizione sul territorio per accertare le eventuali necessità di tutti gli Istituti della Secondaria Superiore sannita. E’ quindi emersa la richiesta dell’Istituto “Telesi@” di avere spazi aggiuntivi per poter svolgere a partire dal 24 settembre le attività didattiche in sicurezza.

E, così, dopo una indagine di mercato la Provincia ha chiesto disponibilità dell’edificio di via Roma e relative pertinenze in Telese Terme, di proprietà della locale Amministrazione comunale, di recente ristrutturato e già sede dell’Istituto Scolastico “Palmieri”, per dare Aule aggiuntive a studenti e docenti del “Telesi@”: il Comune ha positivamente risposto e si è giunti così ad contratto quinquennale che verrà onorato con le risorse messe a disposizione dal Governo.

Comunicato stampa