La musica protagonista in Villa Comunale con il Canto del Sannio

E’ andato in scena ieri sera presso la villa comunale di Benevento l’evento spettacolo “Rinascere al suono della speranza” diretto dai Maestri Pietro Iannace, Nunzia Raucci e Nico Izzo, che ha visto come protagonisti tutti gli allievi della scuola. Un grande evento che ha coinvolto grandi e piccoli essendo la musica un elemento che accresce la gioia dell’ospitalità sia per chi la offre che per chi la riceve.

Le dichiarazioni dei Maestri: “Il nostro sogno è quello di poter valorizzare i talenti della nostra terra creando la possibilità per i nostri giovani di una ribalta che può portarli lontano mettendoli quindi su un piedistallo dando loro la possibilità di esibirsi e farsi conoscere. Ecco perché abbiamo voluto dare questo titolo “Rinascere al suono della speranza”, parole che entrano in comunione con la musica e il canto e infondono speranza e conforto nei nostri cuori proiettandoci verso un futuro migliore affrontando angosce e paure con prudenza e responsabilità, avere sempre fiducia in noi stessi.

Ma la nostra attenzione non è concentrata solo sui giovani, ma anche sugli allievi di età superiore, perché la musica è da sempre una forma di comunicazione che occupa uno spazio così preponderante da poter essere considerata come quel qualcosa che ci capita per caso e non dà fastidio, o che scegliamo per le occasioni più particolari, e lascia un bel ricordo. Oppure quando abbiamo bisogno di conforto e sostegno lei è sempre lì a farci compagnia.

Si potrebbe sovvenire, quindi che l’invenzione della musica è la voglia che mai finisce di stare insieme e di andare avanti insieme, facendosi coraggio, quel coraggio di cui abbiamo bisogno specialmente in questo difficile periodo che ci ha messo alla prova anche in ambito musicale. Dagli allievi sono stati interpretati vari brani musicali con una grande emozione che si leggeva nei propri occhi. È doveroso ringraziare i partecipanti e tutti coloro che ci sostengono e ci seguono, sperando in tante altre occasioni per trasmettervi sempre grandi sensazioni”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.