La Notte delle Streghe, nel weekend la X edizione della rassegna

Sollevato il sipario sulla decima edizione de “La Notte delle Streghe”, con l’ormai affermata manifestazione organizzata dall’associazione Sannitamania che si terrà l’1 e il 2 ottobre nel centro storico di Benevento. Un programma ricco di eventi e svelato a, Palazzo Paolo V, dal direttore Antonio De Cristofaro: “Siamo giunti ormai alla decima edizione di una manifestazione a cui crediamo tanto e quella di quest’anno sarà davvero una due giorni ricca di eventi. In piazza Roma, sia sabato che domenica sera, si svolgerà un musical dedicato alle Streghe curato da Antonio Coppolaro e un’altra novità della decima edizione sarà il Premio Janara che sarà consegnato a tutti coloro che, nei vari ambiti, si sono messi particolarmente in mostra nell’arco dell’anno. Tra coloro che riceveranno il Premio anche Kamil Glik, con il calciatore del Benevento che con la sua Polonia parteciperà al Mondiale in Qatar, l’Accademia Olimpica di Scherma e il professore Carlo Mazzone. In piazza Castello ci sarà poi il consueto Mercatino delle Streghe e in piazza Santa Sofia il Centro Studi di Carmen Castiello farà rivivere la suggestione del rito del Sabba, con ben quattro rappresentazioni del corso della due giorni. Altri appuntamenti da non perdere sono quelli in programma ai Giardini della Rocca dei Rettori, nella Galleria ex Bosco Lucarelli e alla Biblioteca Provinciale dove saranno allestite due mostre. Vi aspettiamo in tanti”.

Una manifestazione che, ci si augura, attirerà in città tante persone, come sottolineato dall’assessore al Turismo, Attilio Cappa: “È un piacere parlare di Streghe nella nostra città e mi complimento con Antonio e tutto il suo staff per aver permesso che questa kermesse crescesse sempre di più anno dopo anno. La storia della nostra città è quindi legata a quella delle streghe che di conseguenza spinge tanti turisti a venire a Benevento. Mi auguro davvero che nei prossimi anni possa crescere sempre di più e noi come amministrazione appoggeremo sempre questo evento”.

Un concetto rimarcato anche dall’assessore Luigi Ambrosone, con il delegato al Commercio che ci ha tenuto a sottolineare che tale evento è soltanto patrocinato dall’amministrazione comunale, ma con Palazzo Mosti che non contribuirà alle spese della manifestazione. “Complimenti all’associazione Sannitamia per questo format che anno dopo anno cresce sempre di più. Riteniamo questa manifestazione tra le più importanti della città, con le streghe che rappresentano un elemento notevole per quella che è l’immagine di Benevento. Dobbiamo essere sempre attrattivi per favorire l’indotto economico e nei prossimi mesi ci saranno tante altre manifestazioni. Complimenti a voi che da soli avete creato un qualcosa di molto attrattivo e come Comune ci teniamo affinché questo manifestazione si svolga nelle migliori condizioni”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.